Dai chatbot all'organizzazione di eventi per MoodleMoot India, trascorriamo lunedì Moodlers con Farhan Karmali

L'anno scorso al quartier generale di Moodle, insieme ai nostri partner e membri della comunità Moodle, abbiamo organizzato il primo MoodleMoot India 2017 a Mumbai.

Con oltre 200 persone presenti, il nostro primo #MootIN17 è stato un successo e quest'anno non vediamo l'ora di lavorare di più con il nostro comitato degli eventi per rendere il nostro MoodleMoot India 2018 più grande e migliore!

Quindi, nel corso della preparazione dell'evento dell'anno scorso, abbiamo avuto l'opportunità di essere supportati dall'appassionato Moodler, Farhan Karmali. Potresti aver letto Post di intervista a Farhan su MoodleMoot India 2017 ma se non lo hai fatto, oggi sei pronto per una sorpresa!

Passiamo a Mumbai, in India, questo lunedì di Moodler e parliamo di Moodle con Farhan!

Moodle HQ: Farhan, grazie per aver dedicato del tempo a chattare con noi. Puoi iniziare facendoci sapere di più su di te e su come sei coinvolto con Moodle?

Farhan: Ciao, grazie mille per avermi qui. È un vero piacere far parte della meravigliosa comunità di Moodle.

Sono principalmente uno sviluppatore di Moodle e lavoro presso l'Università islamica online come assistente capo dei servizi IT. Il mio ruolo prevede lo sviluppo di Moodle, la personalizzazione, l'integrazione con altri sistemi, gli sviluppatori, lavoriamo costantemente su come migliorare il servizio offerto agli studenti. Sono anche coinvolto in molte altre società come consulente Moodle. Insegno anche a computer e programmazione con Moodle. Quindi la mia esperienza con Moodle riguarda lo sviluppo, l'amministrazione e l'insegnamento.

Faccio parte della comunità Moodle dall'inizio del 2011 e sono estremamente appassionato di Moodle, partecipo attivamente ai forum Moodle.org, sono il facilitatore del forum Moodle in India, ho anche iniziato a contribuire alla correzione di bug e miglioramenti sul tracker Moodle e aiutare anche nel QA per le versioni di Moodle.

Moodle HQ: Come membro appassionato del nostro comitato di eventi MoodleMoot India, promuovi una comunità Moodle più collaborativa nel paese e una maggiore partecipazione anche alla presenza di Moodle nella regione.

Come pensi che Moodle possa supportare le esigenze di educatori e studenti in India?

Farhan: Moodle è una piattaforma straordinaria con molte potenzialità per potenziare gli educatori. Essendo open source, è facilmente accessibile a tutti. Oggi, l'India ha bisogno di un'istruzione di qualità per essere accessibile a tutti in tutto il paese e Moodle può aiutare gli insegnanti a raggiungere tutti. Con i vari strumenti e funzionalità offerti da Moodle, gli educatori possono facilmente abbracciare l'e-Learning e avvicinarsi a "India digitale”. Moodles si impegna a migliorare costantemente l'app mobile Moodle per aiutare gli studenti in tutto il paese e nel mondo ad avere accesso a risorse educative di qualità a portata di mano con costi minimi.

Molti istituti in India esitano ad adottare l'e-Learning a causa dei costi elevati o della mancanza di una formazione adeguata. Moodle è open source, quindi è estremamente conveniente e ha una comunità attiva molto grande che è estremamente utile. Abbiamo anche il MOOC LearnMoodle che può aiutare gli educatori ad allenarsi su Moodle. L'uso di Moodle può anche aiutare gli istituti a semplificare e digitalizzare i loro processi per diventare ancora più efficienti e infine trasmettere benefici agli studenti.

MoodleMoot offre un'eccellente opportunità di connettersi con vari Moodlers in tutto il paese e lavorare in modo collaborativo per superare le sfide e rendere l'adozione di Moodle un successo.

Moodle HQ: Cosa pensi sia necessario (sviluppo, funzionalità, formazione, collaborazione, progetti, ecc.) Per assicurarsi che Moodle autorizzi più educatori a migliorare il nostro mondo?

Farhan: Moodle viene costantemente migliorato con nuove funzionalità aggiunte continuamente. Il feedback degli educatori è estremamente vitale in quanto contribuirà a trasformare Moodle in un sistema di gestione dell'apprendimento ancora più potente. Non vedo davvero l'ora che Project Moodle.Net fornisca una piattaforma eccellente per gli educatori per riunirsi, condividere risorse e anche per gli sviluppatori di ricevere feedback e condividere le loro opinioni.

Sento che gli educatori hanno bisogno di più formazione e orientamento per utilizzare Moodle al massimo delle sue potenzialità, dal momento che Moodle è così vasto e ha così tante caratteristiche in costante evoluzione. Ciò diffonderà anche la consapevolezza di Moodle e aumenterà l'adozione.

Moodle HQ: Infine, come consigli le persone che sono nuove a Moodle o che stanno usando Moodle contribuire al progetto open source a livello globale e anche specificamente per la comunità Moodle in India?

Farhan: È molto facile contribuire a Moodle in quanto c'è qualcosa per tutti a far parte di questo eccellente progetto open source e l'intera comunità è così accogliente. Ho iniziato personalmente con i forum di Moodle.org, dove inizialmente facevo molte domande e ottenevo un grande supporto al punto in cui ho iniziato a restituire e alla fine mi è stato assegnato il badge Moodler particolarmente utile. C'è un forum per tutti gli amministratori, educatori, amministratori di server, sviluppatori ecc.

Puoi anche contribuire al wiki dei documenti di Moodle con guide per l'utente, aiuto allo sviluppo e molto altro.

Gli sviluppatori possono prendere parte al tracker di Moodle contribuendo con patch per i problemi e altri possono votare o commentare ciò che ritengono debba essere l'approccio giusto per risolvere il problema.
Puoi anche aiutare per i test QA di Moodle in cui puoi provare le funzionalità di Moodle in arrivo e assicurarti che la prossima versione di Moodle sia ancora più fantastica.
Gli sviluppatori possono anche inviare i loro plugin e temi in modo che la community possa trarne vantaggio.

In India, in particolare, puoi aiutare diffondendo la consapevolezza su Moodle, consentendo agli istituti di abbracciare Moodle più facilmente. Spargere la voce su MoodleMoot India e attirare più persone alla fine contribuirà ad aumentare l'uso di Moodle in India e dare potere agli educatori.

Grazie per Farhan per aver dedicato del tempo a chattare con noi oggi!

Resta sintonizzato per ulteriori opportunità di entrare a far parte della comunità Moodle in India, seguendo i nostri aggiornamenti su cinguettio.

Scrivi un commento