Una dashboard Moodle migliorata può migliorare l'accessibilità e l'esperienza dell'utente

Mootieuk Video June 12 2017 1

Di fronte alla sfida di una piattaforma di apprendimento obsoleta che non rispondeva ai dispositivi mobili, Ove Ritola e Timo Salonen dell'Università di Vaasa, hanno deciso di utilizzare Moodle per creare una dashboard migliorata da utilizzare per educatori e studenti.

Ove e Timo hanno parlato della loro storia di Moodle al recente MoodleMoot UK & Ireland 2017.

Nella loro presentazione, Ove e Timo hanno discusso di come è iniziato il loro progetto - quando gli studenti dell'Università di Vaasa, in Finlandia, hanno avuto difficoltà ad accedere ai loro dati che erano sparsi su diversi sistemi.

Naturalmente, ciò ha reso la raccolta dei dati dispendiosa in termini di tempo e difficile per la loro università.

Ove, Timo e il loro team hanno migliorato l'esperienza utente della loro piattaforma di apprendimento combinando le informazioni degli studenti in un'unica posizione. In questo modo, gli studenti hanno avuto più tempo per concentrarsi sulla cosa più importante: i loro studi.

Il primo passo del loro progetto è stato decidere su quale sistema costruire la dashboard.

Hanno scelto Moodle.

Tutto ciò di cui avevano bisogno era costruito all'interno del tema di Moodle "Clean", consentendo facili aggiornamenti futuri.

La dashboard ha impiegato sei mesi per costruire e includeva PHP, MySQL, HTML, CSS, jQuery, JSON e, come scherzavano Ove e Timo, nastro adesivo!

Quali sono stati i risultati?

Cruscotto per studenti

Prima dei miglioramenti del cruscotto, gli studenti hanno visto una combinazione di sistemi obsoleti e poco attraenti che erano difficili da navigare.

La nuova dashboard migliorata ora è un sito intuitivo, accessibile tramite desktop e dispositivi mobili.

Concentrandosi sull'esperienza utente, la dashboard ospitata da Moodle ora include anche opzioni di lingua, ricerca dinamica e funzionalità di navigazione.

Inoltre, contiene i dati estratti dal sistema informativo degli studenti (SIS) da visualizzare come barre di avanzamento che mostrano punti di credito, una sequenza temporale e altro. Ora gli studenti sono in grado di visualizzare immediatamente informazioni importanti.

Le notifiche come i prossimi esami, voti e lezioni possono essere visualizzate dallo studente tramite il menu a discesa, con collegamenti rapidi per un accesso più facile.

L'aggiunta del forum di feedback nella dashboard migliora anche l'esperienza dell'utente.

Mentre Ove e Timo discutevano questo era un aspetto importante del progetto; dare agli utenti l'opportunità di commentare le modifiche apportate e dare suggerimenti. Il feedback ricevuto ha spinto il team dell'Università di Vaasa ad aggiungere la funzionalità "nascondi corsi" alla dashboard.

Cruscotto per insegnanti

Ove e Timo hanno anche creato una dashboard migliorata per gli insegnanti, che ha lo stesso design ma contiene dati diversi, come "esami per la valutazione", un conto alla rovescia con codice colore e collegamenti rapidi Moodle specifici dell'insegnante.

Gli insegnanti possono creare un corso Moodle direttamente dalla propria dashboard e avere la possibilità di aggiungere un nuovo corso senza contenuto o di copiare un corso Moodle preesistente e modificarlo.

Ciò mirava a ridurre il carico di lavoro del personale in quanto in precedenza era richiesto l'assistenza degli amministratori di Moodle per creare corsi.

Scopri altri suggerimenti su come creare un'esperienza di apprendimento migliorata e accessibile con una dashboard di Moodle guardando il video di presentazione di Ove e Timo.

Scrivi un commento