Seguiamo uno dei nostri studenti di Google Summer of Code

Nel 2017, Moodle è stato coinvolto in Google Summer of Code (GSoC) per oltre 11 anni!

Da allora abbiamo lavorato con numerosi studenti interessati al progetto open source, a Moodle e allo sviluppo.

Puoi visualizzare tutti i progetti dei nostri studenti dal 2006 nel nostro sito della comunità.

In quanto organizzazione che valorizza l'importanza dell'istruzione, dell'innovazione e dell'apertura, siamo orgogliosi di essere coinvolti nel tutoraggio degli studenti negli ultimi 11 anni.

Cosa succede ai nostri studenti dopo aver completato il loro progetto GSoC con noi? Cosa fanno dopo?

Abbiamo incontrato Mihir Thakkar, uno dei nostri studenti GSoC per scoprire come Moodle ha cambiato la sua vita.

Moodle HQ: Mihir, grazie per aver dedicato del tempo a chattare con noi! Puoi iniziare da come sei stato coinvolto per la prima volta con Moodle?

Mihir: La mia prima introduzione con Moodle è avvenuta nel mio primo anno di laurea presso la Nirma University, in India. Abbiamo utilizzato attivamente Moodle per l'invio di incarichi e quiz online. Quando ho saputo che Moodle partecipava a Google Summer of Code, è stata la mia prima scelta in quanto adoro il loro prodotto. Sono stato coinvolto con Moodle come sviluppatore open source risolvendo un bug semplice dal tracker. Grazie a Marina Glancy che mi ha aiutato a iniziare.

Moodle HQ: puoi descrivere brevemente di cosa trattava il tuo progetto Google Summer of Code con Moodle?

Mihir: Il plug-in enrol_meta esistente fornisce funzionalità per sincronizzare automaticamente le iscrizioni tra due corsi. Tuttavia, l'interfaccia utente è scomoda a causa di problemi che includono l'incapacità di selezionare e / o cercare in blocco corsi, privi della funzionalità per sincronizzare le iscrizioni sospese / scadute. Come parte del mio progetto GSoC, ho sviluppato una versione migliorata del meta plug-in chiamato enrol_metabulk in cui un'istanza del plug-in consente di collegare più corsi con un'interfaccia comoda e intuitiva e una sincronizzazione migliorata per le iscrizioni e per le non-iscrizioni.

Moodle HQ: Cosa hai scoperto lavorando con Moodle per il programma Google Summer of Code che ti avrebbe aiutato a modellare la tua carriera o interesse per lo sviluppo o l'open source?

Mihir: Lavorare con Moodle per GSoC è stata la mia prima esperienza con un progetto su larga scala o reale. Ho avuto incredibili opportunità di lavorare su problemi che erano nuovi per me come studente, ad esempio pianificazione e progettazione dettagliate prima dello sviluppo, gestione di grandi input per la scalabilità, test automatizzati (Behat) e, soprattutto, interazione con sviluppatori intelligenti e intelligenti in tutto il mondo .

La parte migliore di GSoC stava lavorando con il mio mentore, Marina Glancy. Ho imparato molte nuove tecnologie e concetti, buone pratiche di sviluppo software e lo spirito dell'open-source. Non posso ringraziarla abbastanza per essere stata così di supporto e utile durante tutto il progetto.

Inoltre, saresti felice di sapere che negli ultimi anni ho ricevuto molte e-mail da varie università in cui dicevano che usano il mio plugin e che a loro piace. Questo mi motiva a contribuire con più codice all'open source e ad aiutare il mondo.

Moodle HQ: Come pensi che Moodle ti abbia potenziato come studente e come pensi che Moodle svolgerà un ruolo nella prossima fase della tua carriera?

Mihir: Ho interagito con Moodle non solo come studente ma anche come sviluppatore. La mia esperienza con GSoC mi ha insegnato molte abilità che continuano ad aiutarmi anche dopo il completamento del progetto.

Le aziende sono davvero interessate agli studenti che hanno lavorato a progetti open source. In tutte le mie interviste di lavoro, questo progetto si presenta come argomento di discussione. Personalmente, questo mi ha davvero aiutato a ottenere un'offerta di lavoro a tempo pieno dal quartier generale di MathWorks (Boston, USA).

Ho intenzione di contribuire ulteriormente alla comunità open source in futuro. Grazie a Moodle per avermi dato un'opportunità!

Grazie Mihir per aver dedicato del tempo a parlare con noi oggi.

Questo delizioso Moodle è stato nuovamente selezionato per partecipare al programma Google Summer of Code.

Scopri come puoi partecipare e vedere i nostri progetti GSOC suggeriti.

Scrivi un commento