Come coinvolgere gli studenti online

GenericMoodle EngagingLearners

Mantenere gli studenti coinvolti non è sempre facile; ci sono molti fattori che contribuiscono, che vanno dal fatto che non si sentono sfidati alla paura del fallimento. Spesso dipende da fattori personali, inclusa la relazione insegnante / studente o un particolare stile di insegnamento. 

Ora che così tante scuole stanno implementando l'insegnamento e l'apprendimento a distanza nel mezzo del Covid-19 pandemia, mantenere gli studenti coinvolti nell'apprendimento online è più importante che mai.

Sebbene conveniente per alcuni, coinvolgere gli studenti online può essere più impegnativo che in un contesto faccia a faccia. Gli insegnanti non possono più avvicinarsi agli studenti e guidarli personalmente su aree con cui potrebbero avere difficoltà, né possono offrire facilmente attività extra a chi finisce rapidamente.

Ciò significa che gli studenti potrebbero abbandonare il loro lavoro più facilmente perché sentono troppa pressione o, al contrario, sono annoiati.

Creare e coltivare un ambiente di apprendimento coinvolgente aiuta a fidelizzare gli studenti e contribuisce a un clima e una cultura scolastici sicuri, positivi e creativi. Oggi esaminiamo diversi modi per avviare il coinvolgimento nel tuo corso online e come mantenere lo slancio per i tuoi studenti.

Avvio del coinvolgimento

Creare un ambiente di apprendimento coinvolgente può essere difficile da fare, ma non è necessario. In un ambiente scolastico tradizionale, gli insegnanti spesso iniziano con i rompighiaccio. Questo potrebbe avvenire in diverse forme, come chiedere agli studenti di giocare a un gioco semplice o fare un breve quiz.

Diamo un'occhiata a un paio di modi per rompere il ghiaccio nella tua classe online: 

  • Usa un'attività del forum e inizia un thread di "presentazione" per consentire ai tuoi studenti di conoscersi. Prima di iniziare, stabilisci una buona serie di regole di ingaggio o etichetta in modo che tutti sappiano come rispondere correttamente.
    Vuoi renderlo più divertente? Chiedi ai tuoi studenti di scrivere dichiarazioni su se stessi che possono essere vere o false e chiedi ai loro coetanei di indovinare! 
  • Crea un glossario e chiedi ai tuoi studenti di aggiungere una voce su se stessi. Ciò aiuterà anche gli studenti a familiarizzare con Moodle, poiché il Glossario consente loro di aggiungere le proprie foto, video o file audio.

Cerchi altre idee per rompere il ghiaccio con gli studenti online? Vedi il nostro attività rompighiaccio Moodle preferite

Initiatingengagement copy

Fissare obiettivi individuali e condivisi

Consigliare ai tuoi studenti cosa possono aspettarsi dalla tua classe e qual è la struttura del corso dal primo giorno consentirà loro di concentrarsi sull'apprendimento. 

Allo stesso tempo, è anche importante che si identifichino e si impegnino a raggiungere i propri obiettivi personali.

Se all'inizio del corso chiedi ai tuoi studenti di dichiarare in bianco e nero le loro intenzioni, qual è il loro piano, che voto vogliono, quando intendono completare tutto, ciò li coinvolge presto e può aiutarli a continuare ad andare avanti, "Mary Cooch, Education Manager di Moodle.

Mantieni gli studenti motivati con il feedback

Ora che abbiamo esplorato come coinvolgere i nostri studenti, come possiamo mantenere questo slancio?

Qualunque attività tu faccia fare agli studenti, senza feedback non saranno propensi a continuare. Citando il guru dell'istruzione australiano John Hattie: "Il feedback è una delle influenze più potenti sull'apprendimento e sui risultati ... ma il suo impatto può essere positivo o negativo”.

Se vuoi che il tuo feedback abbia un impatto positivo, due cose da considerare quando fornisci feedback agli studenti sono le tue tono e il tuo tempismo.

  1. Tono di feedback: Quando si tratta del tono, è importante tenere presente che i giovani e gli adulti sono influenzati a cambiare chi sono in base a ciò che le persone dicono loro in una connotazione negativa. 

Dici a qualcuno che è stupido o che non è bravo in questo e poi diventa quello che dici. Le tue parole e il modo in cui le esprimi nel tuo feedback sono molto importanti. Devi dare regolarmente il tuo feedback ai tuoi studenti e cercare di entrare in contatto con loro, "Mary Cooch, Education Manager di Moodle.

  1. Il tempismo è fondamentale
    Il metodo sandwich di feedback - raggruppare i punti di miglioramento degli studenti tra i punti in cui ritieni fossero bravi - è un buon modo per coprire tutte le parti del lavoro dei tuoi studenti e assicurarti che il feedback termini con una nota incoraggiante.

Il tempismo è anche un elemento essenziale quando si fornisce un feedback. Idealmente, dovresti essere in grado di fornire un feedback in tempo affinché i tuoi studenti possano applicare i tuoi commenti e suggerimenti al loro prossimo compito. Le molte opzioni disponibili per il feedback delle domande del quiz sono ideali per questo.

Ciò consente loro di imparare da ciò che hanno fatto e di riflettere su ciò che possono fare diversamente la prossima volta. In un certo senso, si tratta più di dare "feed forward", piuttosto che di feedback.

Motivewithfeedback

Incoraggiare gli studenti a imparare gli uni dagli altri

E, naturalmente, puoi anche farlo revisioni dei pari, dove gli studenti esaminano il lavoro dei loro compagni di classe e imparano gli uni dagli altri. 

Alcuni esempi di revisione tra pari che puoi eseguire in Moodle sono i file attività di laboratorio o implementando un sistema di "valutazione" nel tuo forum (simile ai forum di Moodle.org) dove gli studenti possono valutare un post del forum utile o meno. 

Coinvolgere gli studenti nella valutazione tra pari non solo consentirà loro di imparare dagli altri, ma li farà interagire tra loro e sviluppare un senso di responsabilità. 

Puoi incoraggiarlo ancora di più, ad esempio, assegnando uno studente come moderatore del forum, consentendo loro di rimuovere i post inappropriati, dividere i post che vanno fuori tema e continuare le conversazioni.

Impegnarsi con la ludicizzazione

La gamification, o "l'uso di elementi di gioco e tecniche di progettazione del gioco in un contesto non di gioco" è ancora un altro modo per mantenere gli studenti motivati. 

Fallo implementando punti, badge e altri elementi competitivi nei tuoi corsi, simili a quelli che i tuoi studenti sperimentano nei giochi online.

Le attività di gioco del corso possono anche dare agli studenti un senso di progresso. Insieme a funzionalità standard come Completamento dell'attività e Accesso limitato, Moodle ha una serie di plugin di gamification, ad esempio uno chiamato Sali di livello!, che consente agli studenti di vedere i loro progressi in punti. 

Questi punti si accumulano durante il corso e puoi persino creare una classifica per consentire agli studenti di vedere il loro grado in relazione ai loro coetanei!

Sebbene la gamification possa essere divertente, dovrebbe anche essere bilanciata con il resto della tua strategia di insegnamento. 

Se metti troppa ludicizzazione nei tuoi corsi, gli studenti potrebbero dimenticare che sono lì per imparare davvero. Ad esempio, saranno più interessati a correre attraverso le attività per ottenere i badge. E gli studenti che sono già intrinsecamente motivati si sentiranno frequentati dalla ludicizzazione. Mary Cooch, Education Manager di Moodle.

EngagingwithGamification 1

Take-away finale

Alla fine della giornata, il coinvolgimento dei tuoi studenti dovrebbe iniziare con la costruzione di relazioni e la creazione di un ambiente sicuro per loro.

“Se intendi mantenere il coinvolgimento, devi costruire relazioni, creare un senso di comunità e supportare i tuoi studenti. Se riesci a far sentire importanti i tuoi studenti perché ne hanno il senso responsabilità, interattività e creatività, vorranno effettivamente lavorare con il giusto livello di sfida,"Hanno concluso i presentatori.

Nuovo su Moodle? Se vuoi saperne di più sull'utilizzo della nostra piattaforma open source per l'insegnamento, iscriviti al nostro MOOC gratuito di Moodle Teaching Basics o il nostro MOOC di livello successivo per l'insegnamento di Moodle se hai qualche esperienza con Moodle

Questo blog è basato su una presentazione MoodleMootGlobal Online 2020 della Education Manager Mary Cooch e Helen Foster, Community Manager di Moodle.

Scrivi un commento