Sviluppare la comprensione insieme nel MOOC Impara le basi di Moodle

Potresti sapere che due volte all'anno, il nostro Impara Moodle Basics MOOC attira migliaia di neofiti Moodlers che vogliono insegnare con Moodle. (Il nostro prossimo MOOC, Learn Moodle Basics 3.5, è ora aperto per la registrazione e inizia il 18 giugno a proposito!)

Ma sapevi che molte organizzazioni organizzano che interi team di insegnanti prendano il MOOC insieme e imparino insieme? Costruzionismo sociale - la filosofia su cui si basa Moodle - in azione!

Parliamo con tre insegnanti di inglese dell'università ITMO che facevano parte di un gruppo di 17 che ha fatto proprio questo. Scopriamo cosa hanno guadagnato dalla loro esperienza MOOC e cosa suggeriscono per gli altri che intendono fare lo stesso. Quindi incontriamo il coordinatore ESP Aleksandra Shparberg, il coordinatore EMI Maryam Reyhani e l'insegnante (e il fan di Moodle!) John Kuti:

Moodle HQ: Cosa ti ha spinto a unirti al MOOC Learn Moodle Basics?

Aleksandra: Stavamo progettando da zero un corso ESP (inglese per scopi specifici) poiché non avevamo libri di testo. (Stiamo cercando di progettare i componenti del corso che si riferiscono a diverse specializzazioni STEM e alcuni campi hanno pochissimo materiale pronto per loro) Un giorno uno studente ci ha detto che sebbene gli piacessero le nostre lezioni, è stato sopraffatto dal numero di dispense che ha doveva tenere nella sua borsa! Abbiamo iniziato a cercare diverse piattaforme di apprendimento per alleviare questo e John ha suggerito di aderire al MOOC. Mentre puoi vedere esempi di altre piattaforme online, fare il MOOC è stato davvero un ottimo modo per provare le funzionalità di Moodle per insegnare la nostra specialità. Mi sono anche registrato per a Sito MoodleCloud che è stato estremamente utile nelle prime fasi.

Moodle HQ: Quali sono state le tue impressioni sul MOOC?

Maryam: Ho apprezzato la possibilità di scegliere se accedere a tutti i contenuti in una sola volta o farli svelare settimana per settimana: ciò significava che i partecipanti potevano organizzare meglio il loro tempo e che il tempo necessario durante le quattro settimane era gestibile.
Mi è piaciuto molto anche il wiki collaborativo e l'attività di valutazione tra pari del workshop e non vedo l'ora di provarli con gli studenti!

John: Come insegnanti di lingue, siamo interessati all'approccio sociale e comunicativo reso popolare dalle attività di Vygotsky e Moodle si prestano bene a questo tipo di insegnamento - che si adatta ad altre materie, non solo alle lingue.

Moodle HQ: Cosa suggeriresti ad altre organizzazioni che stanno pensando di fare il MOOC insieme come gruppo?

Aleksandra: Idealmente, direi di avere un piano in atto prima dell'inizio del MOOC: sapere cosa vuoi che gli insegnanti progettino con i loro corsi, forse hanno un compito comune che possono fare insieme in un corso, quindi non si concentrano solo sul proprio le zone. E sebbene sia difficile quando gli insegnanti hanno orari pieni, può anche aiutare a cercare di incontrarsi faccia a faccia per discutere e condividere esperienze.

Moodle HQ: In che modo i partecipanti possono sostenersi a vicenda durante il MOOC?

John: Quando i corsi vengono condivisi per ricevere feedback durante il MOOC, è importante visitare i corsi dei colleghi e fornire consigli costruttivi. Ho fatto il MOOC prima e insieme ad altri "clienti abituali" lo vedo come un aspetto importante dell'apprendimento insieme. Ho tenuto un elenco dei corsi creati dai nostri colleghi, ma ho anche avuto il tempo di commentare i corsi progettati anche da altri. Quando passi il tempo a creare attività, è gratificante che qualcuno si interessi.

Grazie Aleksandra, Maryam e John per aver condiviso le tue esperienze. Se decidi di unirti al MOOC come una squadra, facci sapere come vai avanti!

Non dimenticare, la registrazione è ora aperta per MOOC Basic Learn Moodle 3.5. Prenota il tuo posto oggi a learn.moodle.net!

Scrivi un commento