L'importanza delle traduzioni Moodle: 5 domande con il coordinatore delle traduzioni Moodle, Koen Roggemans

Moodle è usato in tutti i paesi del mondo. Questo risultato equivale non solo a milioni di utenti globali ma anche alla necessità di tradurre Moodle in una moltitudine di lingue, per renderlo accessibile alla nostra vasta comunità.

Disponibile in inglese per impostazione predefinita, Moodle si affida al contributo dei manutentori dei pacchetti di lingue volontari per renderlo disponibile in molte lingue. Insieme, questi volontari mirano a tradurre oltre 23.000 frasi (o stringhe) per ogni lingua.

Il supporto dei nostri manutentori di pacchetti linguistici volontari è essenziale per aiutare l'insegnamento e l'apprendimento delle persone che usano Moodle, in tutto il mondo.

Il quartier generale di Moodle parla con Koen Roggemans, coordinatore volontario della traduzione di Moodle, con sede in Belgio, sull'importanza di tradurre Moodle in molte lingue.

Moodle HQ: Grazie, Koen, per aver dedicato del tempo a parlare con noi. Potresti iniziare spiegandoci qual è il tuo ruolo, come coordinatore della traduzione per Moodle?

Koen Roggemans: Nel 2004, Martin mi ha chiesto di diventare il coordinatore della traduzione di Moodle. Il ruolo dovrebbe includere; impostare nuove lingue sul sito di traduzione di Moodle, aiutare i nuovi traduttori a iniziare e, se necessario, trasferire la responsabilità di una traduzione (nota come "pacchetto linguistico") a un nuovo traduttore. Ho accettato, e ho fatto il lavoro da allora!

Moodle è attualmente tradotto in oltre 100 lingue. Alcuni language pack sono completi, altri sono appena iniziati e alcuni richiedono nuovi traduttori.

Sono anche il manutentore del language pack per l'olandese (la mia lingua madre e una delle tre lingue ufficiali in Belgio). Come tutti i manutentori del language pack, lavoro come volontario.

Sono anche responsabile IT e insegnante in una scuola per studenti di età compresa tra 12 e 18 anni. Uso naturalmente Moodle con le mie lezioni e incoraggio anche altri insegnanti a usarlo.

Moodle HQ: Qual è l'importanza, dal tuo punto di vista come manutentore del pacchetto linguistico e coordinatore della traduzione, della traduzione di Moodle?

Koen Roggemans: Moodle è utilizzato in tutto il mondo, per tutte le età, in lingue diverse dall'inglese. È quindi importante che Moodle sia disponibile nella lingua del discente. Avere Moodle disponibile in altre lingue significa anche che gli studenti possono concentrarsi esclusivamente sul loro apprendimento.

I partecipanti al pacchetto linguistico svolgono un ruolo importante nel rendere Moodle più accessibile agli educatori e agli studenti di tutto il mondo.

Ad oggi (corretto al momento della pubblicazione), un totale di 1.231.693 stringhe sono state tradotte dai membri della comunità e inviate in AMOS, lo strumento di traduzione che utilizziamo per Moodle.

Questa è un'impresa straordinaria e di cui tutti i volontari dovrebbero essere orgogliosi!

Moodle HQ: Quindi, chi può contribuire alla traduzione di Moodle?

Koen Roggemans: Chiunque abbia una buona conoscenza della lingua inglese, oltre alla propria lingua madre, è il benvenuto per contribuire alla traduzione. Anche correggere un errore di ortografia è un contributo utile.

Se la tua lingua madre è l'inglese o hai competenze in inglese di alto livello, puoi anche contribuire a correggere gli errori di ortografia e suggerire miglioramenti al pacchetto di lingua inglese. Per i dettagli, consultare la guida migliorare le stringhe di lingua inglese.

Moodle HQ: Se qualcuno fosse interessato a contribuire alle traduzioni di Moodle, cosa diresti loro perché dovrebbero essere coinvolti? Quali saranno i partecipanti all'esperienza?

Koen Roggemans: Se traduci Moodle o apporti miglioramenti a una traduzione esistente, non è un lavoro extra condividere il tuo contributo con la community. La tua traduzione sarà quindi disponibile per tutti coloro che vogliono usare Moodle nella tua lingua.

La traduzione di software open source come Moodle funziona esattamente come lo sviluppo del codice del software open source: ogni utente può contribuire e migliorare il prodotto. Se vedi un problema nella traduzione, segnalalo. Se trovi un'area in cui manca la traduzione, puoi contribuire un po 'di tempo e migliorare il prodotto per le tue esigenze e permettere ad altri di trarne vantaggio. Proprio come trarrai beneficio dal lavoro dei collaboratori prima di te.

La cosa grandiosa di essere un membro della comunità Moodle è che puoi collaborare e migliorarlo! Più utenti si traducono in più collaboratori e traduzioni migliori / software migliore.

In Moodle, vogliamo renderlo disponibile a tutti a livello globale e fornire a tutti coloro che parlano qualsiasi lingua l'opportunità di aiutare a tradurre l'interfaccia. Gli oratori delle lingue minoritarie possono tradurre Moodle e usarlo con i loro studenti.

Le lingue sono un prezioso patrimonio culturale e una componente importante dell'identità di una popolazione. Fornire Moodle in una lingua minoritaria aiuta a incoraggiarne l'uso.

Lo stesso vale per le lingue parlate nelle regioni del mondo con budget o risorse IT più piccoli. Moodle può essere tradotto in qualsiasi lingua per la quale qualcuno si offre volontario.

I collaboratori della traduzione di Moodle e i manutentori del language pack sono elencati in crediti di traduzione e ove possibile, su altri canali di comunicazione Moodle pertinenti.

Anche i manutentori dei pacchetti di lingue ricevono badge in riconoscimento del loro supporto.

Moodle HQ: Quindi, ora che un potenziale collaboratore sa perché o quali sono i motivi per aiutare con la traduzione, qual è il prossimo passo?

Koen Roggemans: Si prega di consultare il contribuire con una guida alla traduzione per i dettagli su come puoi aiutare a tradurre Moodle. Il sito di traduzione di Moodle consente ai traduttori di lavorare in collaborazione con i language pack utilizzando uno speciale strumento di traduzione Moodle chiamato AMOS.

Dopo aver inviato una traduzione, il tuo contributo viene esaminato dal manutentore del tuo language pack, approvato e incluso nel language pack. Il tuo contributo sarà quindi disponibile per tutti coloro che usano Moodle nella tua lingua.

Se la tua lingua non ha un manutentore, consulta la nostra guida mantenendo un pacchetto linguistico e considera il volontariato per il lavoro!

Se vuoi solo segnalare un errore di ortografia, puoi semplicemente contattare il manutentore del language pack, come elencato in crediti di traduzione.

—–

Grazie, Koen, per aver dedicato del tempo a parlare con il quartier generale di Moodle e spiegarci l'importanza delle traduzioni di Moodle e i passi su come contribuire.

Infine, un grande grazie a tutti coloro che hanno contribuito alla traduzione e a tutti i nostri manutentori del language pack. Il vostro supporto continuo aiuta a garantire che Moodle sia accessibile a educatori e studenti di tutto il mondo.

Scrivi un commento