Approfondimenti delle principali donne che sostengono #EachForEqual presso Moodle

L'uguaglianza non è un problema femminile, è un problema commerciale. Il tema della campagna per la Giornata internazionale della donna di quest'anno 2020 è tratto da una nozione di "individualismo collettivo". Siamo tutti parti di un tutto. Le nostre azioni individuali, conversazioni, comportamenti e mentalità possono avere un impatto sulla nostra società più ampia. Questa settimana a Moodle ci prendiamo del tempo per riconoscere le donne stimolanti che lavorano in tutto il mondo, guidando i team e contribuendo al successo dell'organizzazione. Riconoscere ogni individuo e come il loro stile di vita, carriera, circostanze individuali, creatività, competenza e altro ancora si incontrano e rendono tale persona intera.

In che modo Moodle ti supporta come madre lavoratrice?

“Lavorare in Moodle mi offre la flessibilità di cui ho bisogno come genitore e adotto l'orario di lavoro non tradizionale per adattarmi agli altri miei impegni. L'approccio "take-take" funziona in entrambi i modi, permettendomi di accedere la sera, ricevere chiamate con i nostri partner in tutto il mondo e prendermi del tempo libero durante il giorno per stare con la mia giovane famiglia. Qualcosa che non molte organizzazioni forniscono, che a sua volta consente e incoraggia le donne a tornare a ruoli aziendali a tempo pieno e mantenere comunque una vita familiare equilibrata. "

Serina Gill, coordinatrice marketing e comunicazione


Com'è essere una donna che lavora nel settore tecnologico?

"Sono stato in IT per 14 anni e non riesco davvero a immaginare di essere altrove. Anche se ho trascorso del tempo nei settori dell'energia e dell'ingegneria, adoro lavorare nella tecnologia. È un ambiente veramente dinamico e frenetico, e sono costantemente sorpreso dal cambiamento e dagli sviluppi in questo settore. Lavorando specificamente con Education Technology, vedo come vengono utilizzati i nostri prodotti nei settori dell'istruzione, delle aziende, del governo e del non profit a livello globale, e in particolare mi piace conoscere le nostre piattaforme utilizzate per fornire istruzione ai bambini in aree remote e povere. Mi sento autorizzato come una donna che ha una carriera di successo in questo settore dominato dagli uomini, anche se non l'ho mai percepito come un problema che lavora con e accanto ai miei colleghi maschi. Sono lieto di vedere che negli ultimi anni più donne si stanno unendo al settore IT. La tecnologia è potente, trasformativa e una parte vitale della nostra vita adesso, e sono così entusiasta di farne parte. ”

Fiona Ong, Channel Manager dei servizi commerciali, Asia Pacifico


In che modo Moodle ti supporta come madre lavoratrice?

“Sono una madre che lavora anche se mia figlia e mio figlio sono cresciuti e vivono rispettivamente in una città e in un paese diversi. La politica di lavoro flessibile e remota di Moodle significa che posso trascorrere lunghi periodi di tempo con loro, lontano da casa dove lavoro normalmente, ma ancora adempiendo a tutti i miei doveri di Moodle mentre mi godo la loro compagnia. "

Mary Cooch, educatrice della comunità Moodle


Cosa significa per te la Giornata internazionale della donna?

“Si tratta di creare un mondo che includa il genere per la prossima generazione di donne sul posto di lavoro. La Giornata internazionale della donna celebra i progressi compiuti e l'idea di un futuro migliore per la parità di genere. Sono ispirato dalle donne forti intorno a me ogni giorno e spero che continueremo a spingerci, sostenerci a vicenda e abbattere le barriere dentro e fuori dal settore tecnologico.

Kaye Cheung, responsabile marketing e comunicazione


Com'è essere una donna che lavora nel settore tecnologico?

“Non so se sono stato fortunato, ma la mia esperienza di donna tecnologa in un mondo quasi maschile è stata sorprendente. Non ci ho mai pensato e sono sempre stato in grado di dire o fare tutto ciò che sento di dover fare. Ne ho sempre sentito uno in più nella squadra, indipendentemente dal mio genere. In realtà, non ho mai capito perché al giorno d'oggi non ci siano più donne nella tecnologia, quindi spero, a poco a poco, che la percentuale aumenti ".

Sara Arjona Téllez, Sviluppatore


Quali sono alcune delle sfide quotidiane che hai vissuto come donna che lavora nel settore della tecnologia?

“Una delle sfide che devo affrontare nel settore tecnologico è legata al mio ruolo di Responsabile delle persone e della cultura. Trovare donne per unirsi a Moodle a volte può essere difficile; e superare questa è la mia sfida. Stiamo lavorando per una forza lavoro paritaria implementando iniziative che promuovono la diversità e l'inclusione.

Abbiamo implementato molte strategie inclusive per aumentare e variare la composizione del nostro team, comprese le donne sul posto di lavoro, ma abbiamo ancora molta strada da fare. Non vedo l'ora di continuare a lavorare su questo nel 2020. "

Holly Barnes, capo della gente e della cultura


Cosa significa per te la Giornata internazionale della donna?

“Per me, la Giornata internazionale della donna consiste nel far luce sui problemi che le donne affrontano ogni giorno e sulla lotta per l'uguaglianza di genere in tutto il mondo. È un giorno per riflettere sui progressi che abbiamo fatto, ma anche su come possiamo agire e migliorare come individui e come società per raggiungere l'uguaglianza di genere. E, naturalmente, la giornata internazionale della donna significa anche celebrare le conquiste delle donne intorno a me e in tutto il mondo! ”

Júlia Verdaguer, coordinatore marketing e comunicazione


Come organizzazione, segnaliamo attivamente la nostra ripartizione di genere e ci concentriamo sul miglioramento di anno in anno. A livello di gestione strategica, 2 su 5 dei nostri dirigenti sono donne, entrambe mamme che lavorano e adottano le nostre modalità di lavoro flessibili. Siamo un'organizzazione orgogliosa di essere un'azienda diversificata a livello globale e di comprendere che un team diversificato ci aiuta a essere più innovativi, creativi e produttivi.

Siamo una società che lavora costantemente per guidare il cambiamento nel settore tecnologico, attivamente apportando miglioramenti e non vediamo l'ora di crescere in questo settore nel prossimo futuro.

#EachForEqual #IWD2020

A proposito della giornata internazionale della donna
La prima Giornata internazionale della donna ebbe luogo nel 1911, sostenuta da oltre un milione di persone. Oggi, IWD appartiene a tutti i gruppi collettivamente ovunque. IWD non è un paese, un gruppo o un'organizzazione specifica. Per maggiori informazioni visita: https://www.internationalwomensday.com/Theme

Scrivi un commento