Moodle all'UNESCO

Notizie interessanti Moodlers, Moodle è stato selezionato, tra diverse centinaia di proposte di qualità, per essere uno dei 18 selezionati per facilitare un seminario al prossimo Settimana Mobile Learning dell'UNESCO 2018.

La Mobile Learning Week è la conferenza ICT più importante dell'UNESCO nell'ambito dell'istruzione ed è organizzata in collaborazione con l'International Telecommunication Union (ITU), l'agenzia specializzata delle Nazioni Unite per le TIC.

La Mobile Learning Week 2018 esaminerà le strategie per garantire che tutti gli studenti acquisiscano le capacità e le competenze digitali necessarie per la vita e il lavoro nelle società digitali emergenti, in linea con l'agenda delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile.

L'evento si terrà dal 26 al 30 marzo presso la sede dell'UNESCO a Parigi.

Il tema di quest'anno è Digital Skills for a Connected World, con particolare attenzione a:

  • tipi di abilità necessarie per un'economia e una società connesse, con particolare attenzione alle capacità e competenze digitali; e
  • strategie e modi in cui tali competenze possono essere fornite e valutate nel contesto dell'istruzione di qualità Obiettivo 4 per lo sviluppo sostenibile.

La conferenza, composta da quattro sotto-eventi correlati, faciliterà le azioni su:

  • Definizione e integrazione delle competenze digitali;
  • Offerta innovativa di competenze per posti di lavoro nell'economia digitale;
  • Disuguaglianze di chiusura e divisioni di genere; e
  • Mappatura e anticipazione delle mutevoli esigenze in termini di competenze

I membri del nostro team educativo, Solange Lalonde e Bob McDonald presenterà il sotto-tema di: Definizione e integrazione delle competenze digitali che affronta i seguenti argomenti:

  • l'imperativo di definire le competenze digitali che hanno rilevanza nei contesti locali e globali e di integrarle in modo coerente attraverso l'istruzione formale e non formale, i sistemi di formazione e le iniziative di sviluppo delle capacità; e
  • la sfida di definire un insieme di abilità o competenze digitali essenziali che tutti gli studenti o discenti adulti dovrebbero sviluppare, garantendo nel contempo che siano applicabili alle diverse circostanze e contesti in cui gli studenti devono usarle.

Ci sediamo per parlare con Solange della sua prossima presentazione e porre alcune domande sulla prossima presentazione di Moodle sulle abilità digitali.

Moodle HQ: Grazie a Solange per il tempo dedicato a parlarci della selezione di Moodle da presentare alla Settimana Mobile Learning dell'UNESCO. È molto eccitante.

Puoi parlarci un po 'del perché ci si concentra così tanto sull'apprendimento e le competenze digitali?

Solange: Penso che ci siano molti fattori che influenzano questo spostamento focalizzato sull'apprendimento e le competenze digitali. Vi è una rapida crescita nell'accesso e nell'uso delle tecnologie digitali creando effetti sociali ed economici che influenzano il modo in cui apprendiamo e dove lavoriamo.

Sebbene ciò possa consentire alle persone di accedere a maggiori opportunità, aumenta anche la necessità di competenze digitali essenziali per partecipare pienamente a un mondo connesso. Gli educatori hanno un ruolo nel preparare gli studenti ad essere digitalmente competenti, la formazione e il supporto per essere in grado di farlo è importante.

Moodle HQ: Dal punto di vista di un educatore, cosa pensi sia necessario per supportare la fornitura di apprendimento digitale per gli insegnanti?

Solange: Stiamo affrontando un cambiamento nello sviluppo del curriculum con una maggiore attenzione non solo a ciò che stiamo insegnando, ma anche a come stiamo preparando e supportando gli studenti per raggiungere i loro obiettivi.

La mia prospettiva è che abbiamo bisogno di un approccio incentrato sull'apprendimento all'insegnamento e all'apprendimento in cui sia gli educatori che i discenti hanno voce in capitolo nel determinare quale sia il successo e quale supporto significhi per loro.

Ciò che è necessario per supportare gli educatori è un processo per lo sviluppo progressivo delle competenze digitali, così come i contenuti digitali relativi ai loro diversi contesti.

Moodle HQ: Puoi dirci qualcosa in più su quali sono i messaggi chiave o gli elementi che vorresti trasmettere in questa presentazione?

Solange: Il messaggio chiave che non vediamo l'ora di condividere è il nostro approccio per autorizzare gli educatori di Moodle a sviluppare competenze digitali per preparare efficacemente gli studenti a un'economia globale sempre più online.

Utilizzando la ricerca e le risorse dell'UNESCO, nonché il Quadro europeo per la competenza digitale degli educatori, abbiamo progettato un curriculum dinamico per studenti adulti. Nel raggiungere e supportare gli educatori nell'istruzione, nell'istruzione superiore e nell'apprendimento sul posto di lavoro, Moodle ci consente di garantire un accesso scalabile e mobile alle risorse educative utilizzando una piattaforma di apprendimento open source.

Moodle HQ: La nostra missione è "Autorizzare gli educatori a migliorare il nostro mondo". Cosa significa questo in riferimento al programma di certificazione Moodle Educator e alla presentazione dell'UNESCO?

Solange: Con lo sviluppo del Moodle Educator Certification Program (MECP), ci impegniamo a soddisfare le esigenze di leader di sistema, facilitatori ed educatori con l'obiettivo di contribuire a un'istruzione di qualità e all'obiettivo 4 di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite “per garantire un'istruzione inclusiva e di qualità per tutti e promuovere l'apprendimento permanente. "

Speriamo di autorizzare i leader di sistema a garantire un processo per sviluppare e monitorare la competenza digitale degli educatori implementando un programma di sviluppo professionale a livello di sistema per l'insegnamento e l'apprendimento.

Per il potenziamento dei facilitatori, il MECP include materiali didattici per lo sviluppo professionale di qualità progettati con l'esperienza e le risorse del quartier generale di Moodle. La nostra visione del curriculum include anche il potenziamento degli educatori per dimostrare il raggiungimento delle competenze digitali seguendo un percorso di certificazione che include incentivi per i badge che portano a un modulo di certificazione capstone.

Condivideremo alcune di queste informazioni e ci concentreremo anche su come la piattaforma di apprendimento open source di Moodle offre a istituzioni, educatori e studenti un ambiente di apprendimento online aperto, scalabile e flessibile.

Moodle HQ: Infine, cosa pensi sia necessario, dal punto di vista delle risorse, in Moodle per supportare di più l'apprendimento digitale?

Solange: Attendo con impazienza i progressi e lo sviluppo del Progetto MoodleNet in modo che le connessioni che gli educatori stanno facendo al contenuto e all'apprendimento e alle conversazioni che stanno avvenendo in tutti i programmi Learn Moodle possano continuare a risuonare nella comunità Moodle.

Grazie per il tuo tempo Solange e buona fortuna all'UNESCO.

Vuoi seguire il viaggio di Solange? Dai un'occhiata sul suo feed Twitter.

Scrivi un commento