MoodleMoot Australia 2017 ha colpito Sydney dal 26 al 28 settembre ed ecco cosa è successo!

Uno dei più grandi MoodleMoots organizzati da Moodle HQ - MoodleMoot Australia 2017 - ha colpito Sydney la scorsa settimana, da martedì 26 settembre a giovedì 28 settembre, allo Sheraton on the Park.

Soprannominato #MootAU17, questa conferenza ha riunito la nostra comunità australiana di Moodle - proveniente da tutte le città australiane, Giappone, Figi, Malesia - e anche dagli Stati Uniti.

Per tre giorni, Moodlers si è riunito per apprendere da presentazioni, masterclass e workshop, si sono conosciuti e messi in rete attraverso attività sociali e hanno collaborato a progetti Moodle attuali e futuri.

Naturalmente, anche un grande annuncio del nostro capo Moodler durante il suo discorso di apertura ha aggiunto l'entusiasmo al Moot australiano di quest'anno.

In quella nota, diamo un'occhiata ai tre giorni che sono stati MoodleMoot Australia 2017!

1 ° giorno - Masterclass

Come da programma normale, il primo giorno di MoodleMoot Australia 2017 è stato incentrato sulle lezioni di perfezionamento.

Ai nostri Moodlers è stata offerta la possibilità di frequentare 2 seminari di mezza giornata, tra cui:

  • Developer Hackfest - gestito dal nostro responsabile delle nuove funzionalità, Damyon Wiese, questo workshop ha trattato una varietà di argomenti, tra cui l'impatto delle funzionalità recenti e imminenti sullo sviluppo di plug-in e interfaccia di Moodle;
  • Masterclass di apprendimento mobile - organizzato e facilitato dal nostro membro del team Moodle Mobile, Dani Palou, proveniente da Barcellona, il workshop ha esaminato la creazione di contenuti, gli approcci di valutazione e la comunicazione dall'obiettivo Moodle Mobile. Dani ha anche fornito aggiornamenti su cosa accadrà in futuro per l'app.
  • Introduzione alla Masterclass Moodle - Chad Outten, dal nostro partner Moodle, Il mio spazio di apprendimento, ha facilitato questa masterclass, aiutando insegnanti e utenti nuovi a Moodle attraverso una sessione per principianti su come utilizzare e ottenere il meglio dai nostri siti Moodle.
  • Masterclass per la progettazione di corsi Moodle - Il nostro responsabile dell'educazione, Tom Murdock, è arrivato dalla West Virginia, negli Stati Uniti, per organizzare questa nuova masterclass in cui ha introdotto concetti chiave del nostro nuovo programma Learn Moodle. Il seminario ha preso in considerazione quattro quadri di apprendimento comuni e modelli di insegnamento e strumenti Moodle altamente efficaci per ciascuno di essi.

Le Masterclass sono state tutte ben accolte e popolari! Tanto che alcuni dei nostri Moodlers volevano clonarsi per seguirli tutti.

Dopo una lunga giornata di apprendimento, i Moodlers sono stati poi trattati con bevande di accoglienza, dove abbiamo avuto l'opportunità di condividere le nostre conoscenze e la nostra rete. Ciò ha concluso il giorno 1 di #MootAU17.

Giorno 2 - Un discorso chiave "ultime notizie" e molte presentazioni di Moodle

Una giornata di sole ha dato il benvenuto a Moodlers a Sydney per il giorno 2 di MoodleMoot Australia 2017. Dopo essere stati rinfrescati con caffè, Moodlers ha riempito il locale desideroso e pronto ad ascoltare il nostro capo Moodler, Martin Dougiamas, consegnare il suo discorso principale.

Ma prima, abbiamo riconosciuto ufficialmente i proprietari tradizionali della terra che abbiamo attraversato un Welcome to Country di zio Raymond Davis. Questa cerimonia speciale è stata catturata dal vivo tramite Twitter e Facebook, che è ancora possibile visualizzare oggi.

E che keynote era! Nel caso in cui non avessi sentito, le ultime notizie da #MootAU17 erano le nostre nuovo annuncio di partnership di investimento con Education For The Many.

Da lì Martin ha parlato di come il partenariato per gli investimenti contribuirà ad alimentare i progetti chiave di Moodle e far progredire la nostra missione di responsabilizzare gli educatori per migliorare il nostro mondo e, essenzialmente, rendere l'istruzione accessibile e un diritto fondamentale per tutti.

Un video del keynote di Martin sarà presto disponibile. Puoi iscriverti al nostro Aggiornamenti di notizie MoodleMoot Australia o seguici su Twitter @moodlemootau per essere il primo a sentire quando è disponibile.

Dopo molta eccitazione, abbiamo continuato il Day 2 di #MootAU17 con una serie di presentazioni dei nostri Moodlers. Puoi controlla il nostro programma per vedere qual era la formazione, ma qui ci sono alcuni assaggiatori:

  • The Syria Crisis Response and Moodle presentato presentato da Dilshan Annaraj (World Vision International)
  • Office Integrations (Google Drive - 3.3 Feature) presentato da Damyon Wiese (Moodle HQ)
  • Evitare gli aspetti negativi: cosa possiamo fare per ottenere risultati migliori! Presentato da Colin Fraser (Dept Education and Child Development SA)
  • Interazione peer to peer nello spazio di apprendimento online presentato da Thomas Molloy (UNSW)
  • Moodle come strumento per l'organizzazione di una conferenza presentato dal Prof. Gordon Bateson (Kochi University of Technology)
  • Moodle Sub-course for Dummies presentati da Richard Wallace (Chemlearn)
  • Cosa vogliono davvero gli studenti? Usare Moodle per trasformare l'esperienza degli studenti presentata da Christina Del Medico (Navitas)
  • Valutazione delle opzioni di feedback in Moodle presentate da Mark Bailye (lavagna)

Siamo stati anche molto fortunati ad aver ricevuto una visita dal nostro eroe MoodleCloud per parlare di tutte le cose di MoodleCloud. Ecco un piccolo frammento del nostro eroe MoodleCloud. Naturalmente se hai bisogno della sua assistenza, puoi visitarlo a https://moodle.com/cloud

Un'altra emozionante anteprima di #MootAU17 è stata la presentazione di Moodle VR da parte del nostro John Okely. Gli umoristi sono stati trattati durante una pausa durante una pausa su come QuizVenture può lavorare con la realtà virtuale!

A chiudere le attività diurne, un pannello di analisi analitica del nostro capo Moodler, Tom Murdock e Damyon Wiese, insieme ai rappresentanti dei partner Moodle - Grant Beevers (Moodlerooms) e Andrew Boag (Catalizzatore IT) ha risposto a molte domande su come Inspire funzionerà in Moodle 3.4 e altri aggiornamenti su questa importante funzionalità.

Poco prima del nostro evento sociale per il Moot, il professor Hideto Harashima, della Moodle Users Association, si è preso il tempo di aggiornare Moodlers sui progetti in arrivo e su come procede il progetto del calendario dell'Associazione.

Il nostro secondo giorno è stato completato con una cena in conferenza e una sfida da maestro di quiz, completa di domande su Moodle ... solo per testare quanto i nostri Moodlers conoscono la nostra piattaforma di apprendimento!

Giorno 3 - ultimo giorno di #MootAU17

Il terzo e ultimo giorno di #MootAU17 è iniziato con un altro discorso di apertura, questa volta dall'esperto di design e docente senior dell'Università di Sydney, il dott. Lian Loke.

Nel caso in cui ti sei perso il nostro annuncio precedente sul dott. Loke, la sua presentazione ha esaminato approcci progettuali incentrati sull'uomo a tecnologie e spazi interattivi.

La dottoressa Loke ha catturato il pubblico mentre sfidava il modo in cui dovremmo decostruire o interrompere il modo in cui pensiamo di fare le cose di tutti i giorni, dal girare la testa e flettere la mano, per scoprire un altro, forse modi più innovativi di progettare qualsiasi cosa, incluso nello spazio tecnologico.

Naturalmente, siamo passati rapidamente ai nostri flussi di presentazioni Moodle, che è possibile ripetere controlla sul nostro programma online.

Eccone alcuni che sono stati presentati il 3 ° giorno:

  • Non l'abbiamo appena fatto? 7 consigli in 7 minuti per un aggiornamento senza problemi - per gli insegnanti! Presentato da Margaret James (Navitas)
  • Utilizzo di Moodle per creare oggetti di apprendimento tramite i modelli di quiz di Moodle presentati da Scott Hallman (Otago University)
  • Coinvolgi nuovamente i tuoi studenti presentati da Dan Marsden (Catalyst IT)
  • Aule virtuali in Moodle con Zoom presentate da Andrea Scheuringer (Navitas)
  • Quit Education Redesign: personalizzazione dell'apprendimento online per operatori sanitari e comunità presentata da Filly Potter e Margarita Gregov (Quit Victoria)
  • Moodle Quiz: 5 consigli per un design migliore presentati da Stephen Lock (Monash College)
  • Valutare le opzioni di valutazione in Moodle presentate da Mark Bailye (lavagna)
  • Trasformare le vite trasformando la nostra interfaccia LMS presentata da Emily Takayama (Monash College)

Abbiamo quindi preso una leggera svolta dal nostro normale pannello della community! Il nostro Chief Moodler è salito sul palco per raccogliere una lista dei desideri dal pubblico sulle principali cose su cui Moodle HQ dovrebbe concentrarsi.

Cosa ne pensi di questo?

E questo ha concluso MoodleMoot Australia 2017 per un altro anno. Adoriamo vedere questi tweet sul Moot e, se ne hai altri, non dimenticare di pubblicarli usando #MootAU17.

Inoltre, controlla i nostri momenti su Twitter per l'evento di quest'anno per avere più anteprime di ciò che è accaduto su #MootAU17.

Se ti sei perso, non preoccuparti: ti vedremo nel Queensland nel 2018 o puoi trovare un altro Moot vicino a te nel frattempo sul nostro sito web.

Grazie a molti Moodlers che hanno reso questa e tutte le altre conferenze un successo! A presto in un altro Moot.

Ringraziamenti speciali…

Ai nostri generosi sostenitori di #MootAU17

Scrivi un commento