MoodleMoot Italia è tornato per il 2017 a Roma!

Buone notizie Moodlers!

Dopo l'ultimo MoodleMoot Italia nel 2014 a Padova, MoodleMoot è tornato per il 2017! Si terrà dal 28 al 30 settembre a Roma presso la Sapienza Università di Roma - Dipartimento di Chimica e Tecnologie del Farmaco.

Vuoi sapere cosa è in programma per MoodleMoot Italia 2017? Abbiamo parlato con l'organizzatore dell'evento, Giuseppe Fiorentino, per entrare nella prossima conferenza.

Moodle HQ: Grazie Giuseppe per aver dedicato del tempo a parlarci di MoodleMoot Italia 2017.
Puoi iniziare dandoci un po 'di storia su MoodleMoot Italia? Come è iniziato, quando è stato il primo?

Giuseppe: Vorrei innanzitutto ringraziarti per aver supportato il nostro MoodleMoot ufficiale italiano!
I MoodleMoot italiani risalgono al 2005, quando il primo MiniMoot si tenne a Roma. Da allora c'è stato almeno un evento MoodleMoot all'anno in tutta Italia.

Nel 2008, grazie al partner italiano Moodle MediaTouch 2000, si è svolta anche una conferenza internazionale Moodle a Roma. Ora partiamo per un nuovo inizio di volo: il primo MoodleMoot ufficiale organizzato dall'Associazione Italiana Utenti Moodle (Associazione Italiana Utenti Moodle - AIUM) di recente costituzione, sarà di nuovo a Roma nel 2017! Puoi trovare tutta la storia sul sito www.moodlemoot.it.

Moodle HQ: Sei in grado di farci sapere qual è il tema della conferenza di quest'anno o quale sarà il focus?

Giuseppe:
L'attenzione si concentrerà sulle tendenze emergenti nell'insegnamento e nell'apprendimento e su come supportarle pienamente con Moodle.

Moodle HQ: chi pensi che dovrebbe partecipare a MoodleMoot Italia 2017 e quali benefici trarranno dalla partecipazione alla conferenza?

Giuseppe: Penso che chiunque sia veramente interessato all'insegnamento e all'apprendimento nell'era digitale dovrebbe partecipare alla conferenza. Chiediamo contributi su argomenti di ricerca e buone pratiche.

Ci sarà anche una sessione speciale su come sfruttare appieno tutte le funzionalità di Moodle introdotte di recente.

Moodle HQ: Quali sono alcuni dei punti salienti della conferenza quest'anno? Cosa pensi che entusiasmerà i partecipanti di MoodleMoot Italia 2017?

Giuseppe:
Daremo uno sguardo al futuro di Moodle con l'oratore principale Gavin Henrick, del quartier generale di Moodle. (Grazie Gavin per aver accettato il nostro invito).

Ci saranno anche tutorial per principianti ed utenti esperti e un "incontro tecnico" riguardante la gestione di un sito Moodle e lo sviluppo di plugin. Tutti troveranno qualcosa di interessante!

Moodle HQ: In che modo le persone possono essere coinvolte e supportare MoodleMoot Italia 2017?

Giuseppe: Diffondere la notizia e supportare la Italian Moodle Users Association!

Abbiamo molti progetti in corso.

La più importante al momento mira a fornire una documentazione di buona qualità in italiano. Stiamo raccogliendo tutorial prodotti in tutta Italia, convalidandoli e rendendoli liberamente disponibili in formato sorgente alla nostra comunità.

Stiamo anche traducendo l'intera documentazione ufficiale (3.1 e in corso) in italiano. È un lavoro lungo e difficile, ma penso che ci stiamo riuscendo. Dirò di più su questo nei prossimi mesi.


Grazie ancora, Giuseppe, per aver dedicato del tempo a parlarci di MoodleMoot Italia - apprezziamo il tuo tempo e non vediamo l'ora di sentire come va la conferenza!

Per registrare il tuo posto per MoodleMoot Italia dal 28 al 30 settembre a Roma, per ulteriori informazioni o per scoprire come partecipare alla conferenza, visitare il sito Web all'indirizzo moodlemoot.org/mootit.

Scrivi un commento