IDIA lavora per rompere le "isole delle esclusioni" in India, rendendo l'educazione legale accessibile con Moodle

Screen Shot 2017 10 05 at 9.28.00 AM

INTRODUZIONE

Aumentare la diversità aumentando l'accesso all'istruzione legale (IDIA) è un progetto fondato da Prof (Dr.) Shamnad Basheer, con la missione di creare sostenitori e leader delle comunità emarginate in India.

Il progetto lo fa formando studenti svantaggiati (provenienti da famiglie con un reddito inferiore a 2.500 USD all'anno) per ottenere l'ammissione alle migliori scuole di legge in India e supportandoli nel loro viaggio successivo.

Attualmente al suo settimo anno di attività, IDIA supporta oltre 70 studenti, tra cui 16 studiosi con disabilità, che studiano nelle migliori scuole di legge del paese.

Il progetto è in grado di responsabilizzare i sostenitori e i leader legali utilizzando la potente e conveniente piattaforma di apprendimento Moodle per fornire la loro formazione.

PROBLEMA

In India, il completamento di un corso di giurisprudenza di cinque anni costa quasi $ 27.000. In prospettiva, 75% delle famiglie nelle zone rurali dell'India guadagnano meno di 100 USD al mese.

Inoltre, dei 4,5 milioni di studenti con disabilità in India, pochissimi hanno accesso a un'istruzione superiore di qualità. Anche nei pochi casi in cui possono permettersi il coaching, i contenuti inaccessibili e i sistemi di apprendimento inaccessibili fungono da barriere che ne limitano la crescita.
Anche il coaching commerciale per gli esami di ammissione alle scuole di legge è proibitivo. Ciò rappresenta un ulteriore ostacolo per gli studenti delle comunità emarginate e aumenta solo il divario tra privilegiati e sfavoriti.

Di conseguenza, le scuole di diritto nazionali in India, definite da un ex primo ministro indiano come "isole di eccellenza in un mare istituzionale di mediocrità", rimangono un sogno lontano per i sfavoriti.

Affinché il progetto IDIA soddisfi la sua missione di responsabilizzazione degli studenti svantaggiati attraverso l'istruzione legale, la formazione e il sostegno dovranno essere erogati utilizzando una piattaforma economica che consenta l'apprendimento collaborativo e che sia accessibile attraverso le regioni rurali dell'India.

AZIONI

I verticali di formazione e materiali (T&M) presso IDIA utilizzano Moodle per formare gratuitamente studenti svantaggiati per gli esami di ammissione alle migliori scuole di legge in India.

Fin dall'inizio, gli organizzatori del progetto IDIA hanno chiarito che avevano bisogno di una piattaforma che fosse accessibile agli studenti abili e disabili.

Moodle è stata considerata la soluzione perfetta per garantire che tutti i materiali IDIA rimangano accessibili ai loro studenti non vedenti e gli organizzatori hanno implementato soluzioni semplici per garantire alti livelli di accessibilità. Ad esempio, invece di CAPTCHA che a volte è inaccessibile alle persone con disabilità visive, hanno installato registrazioni basate su e-mail con il loro sito Moodle.

Siddhant Sachdeva, Moodler e co-team leader del verticale di T&M afferma: “L'idea di usare Moodle è stata lanciata in un momento in cui il team di formazione e materiali di IDIA stava facendo brainstorming su modi efficienti per coordinare il lavoro di studenti volontari con sede in diverse città e venire con modalità di allenamento innovative. "

“All'epoca, non avremmo mai immaginato di lavorare e costruire la piattaforma che abbiamo oggi. In meno di un anno, siamo stati in grado di fornire materiali di formazione di alta qualità con un gruppo eterogeneo di quasi 30 volontari provenienti da diversi stati dell'India ".

"Questi volontari hanno creato, caricato, modificato contenuti online e lo stesso non sarebbe possibile senza le funzionalità offerte dall'ambiente Moodle."

Moodle è anche usato per fornire test ragionevoli prendendo alloggio per gli studenti IDIA con disabilità. In India, le persone con disabilità, a norma di legge, ricevono 20 minuti di tempo aggiuntivo per ogni ora di esame. Molti centri di coaching commerciali non forniscono questo alloggio per le persone con disabilità. Moodle consente a IDIA di fornire tali alloggi con il clic di un pulsante.

Shilpa Prasad, Moodler e co-team leader del verticale T&M di IDIA, afferma: “Moodle ci aiuta a ospitare contenuti che sarebbero altrimenti inaccessibili a quelli senza il privilegio di costose conoscenze. Nel creare contenuti gratuiti, ci dà la possibilità di colmare tale divario e raggiungere coloro che sono nel bisogno. "

RISULTATI

"L'esperienza di IDIA con Moodle è stata un viaggio appagante e arricchente in cui siamo in grado di presentare una soluzione alle crisi educative che affliggono l'India", afferma Anusha Reddy, Moodler e direttore responsabile della formazione e materiali verticali presso IDIA.

"Il nostro obiettivo principale è stato che con la tecnologia ad accesso aperto e la passione, si può risolvere un problema spendendo poco o nessuna risorsa finanziaria".

Poiché gli organizzatori di IDIA sono avvocati con conoscenze e competenze tecnologiche limitate, Moodle ha insegnato loro a programmare, progettare e implementare soluzioni per risolvere i problemi. Sono stati anche beneficiari della comunità aperta di Moodle in cui così tante persone da tutto il mondo hanno svolto un ruolo fondamentale nella costruzione della loro piattaforma, rispondendo alle domande nei forum Moodle, migliorando la documentazione di Moodle e sviluppando plugin per estendere e migliorare ulteriormente il loro sito Moodle .

“Come Moodle, IDIA è uno sforzo collaborativo guidato dai volontari per risolvere i problemi. La nostra visione finale del cambiamento è quella di promuovere cambiamenti trasformativi nell'ecosistema legale, in modo tale che IDIA stessa diventi ridondante nel tempo! Fino a quel momento, proseguiamo il nostro percorso di creazione di leader e sostenitori della comunità ", afferma il professor Basheer, fondatore e amministratore delegato, IDIA.

Piattaforma Moodle di IDIA è accessibile pubblicamente per la visualizzazione.

Nel creare questo caso di studio, IDIA vorrebbe ringraziare tutte le persone all'interno della comunità di Moodle e oltre, che hanno fatto di tutto per aiutare a costruire la loro piattaforma.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni su IDIA, visitare www.idialaw.com o scrivi a info@idialaw.com

Scrivi un commento