Sali sul palco online e fai colpo su #MootGlobal20

Tim Hunt: Tutti riceviamo molto da Moodle ed è bello poter contribuire "

Condividi la tua storia di Moodle e ispira i colleghi nella nostra MoodleMoot Global Online, un evento che collegherà migliaia di Moodlers da tutte le parti del mondo. 

In un momento in cui la maggior parte del mondo insegna, apprende e lavora online, la tua #MoodleStory può davvero avere un impatto positivo su educatori e organizzazioni di tutto il mondo. Condividendo il modo in cui usi Moodle per insegnare online, puoi aiutare gli altri a cercare le migliori pratiche per migliorare l'esperienza di apprendimento per i loro studenti e team.

Come sei passato all'apprendimento completamente online durante la pandemia di Covid-19? Quali best practice creative per la formazione organizzativa con Moodle hai scoperto? Hai un processo o plug-in di amministrazione personalizzato che può migliorare la manutenzione e la gestione di Moodle? Invia la tua proposta di presentazione tramite il nostro sito Web MootGlobal20 prima del 14 giugno.

 

Un'esperienza vincente per la comunità di Moodle e te stesso

Nel caso in cui non sei ancora sicuro di condividere la tua storia, suggerimenti o scoperte su Moodle con la Community, oggi guardiamo indietro a un'intervista con Tim Hunt, Leading Technical Developer presso Open University e collaboratore di lunga data di Moodle. Tim ha tenuto molte sessioni durante le nostre conferenze su Moodle e ci ha parlato dei vantaggi di essere un presentatore di MoodleMoot quando gli abbiamo parlato a gennaio 2019:

Moodle HQ: Ciao, Tim! Siamo molto felici di parlare con te. Per coloro che potrebbero non conoscerti, potresti parlarci un po 'di te, cosa fai e quale rapporto hai con Moodle?

Tim: Sono uno sviluppatore software senior che lavora alla Open University, nel Regno Unito. Usiamo Moodle dal 2006, il che significa che abbiamo iniziato con Moodle 1.6. Da allora ho fatto lo sviluppo di Moodle. Oltre al lavoro svolto per l'unità organizzativa, sono anche il manutentore del modulo Quiz e dei componenti della banca delle domande del codice nella comunità. Sono uno dei partecipanti più attivi ai forum di Moodle.org. 

Moodle HQ: Sappiamo che stai frequentando MoodleMoots da un po '. Qual è la tua cosa preferita di Moots?

Tim: È difficile dare solo una cosa, perché ciò che rende grande Moots è la combinazione di tutto:

  • Più ovviamente, è un ottimo modo per conoscere tutti gli ultimi sviluppi nel mondo Moodle.
  • Forse meno ovviamente, frequentare dà a te e alla tua organizzazione una voce. Normalmente molte sessioni aiutano esplicitamente o implicitamente a stabilire le priorità per ciò che accade dopo (vedi, ad esempio, https://twitter.com/moodler/status/1073616103274885122). Vieni e aiuta a guidare Moodle in una buona direzione.
  • E quei primi due motivi riguardano solo le sessioni formali della conferenza. Alcune delle migliori interazioni in un Moot avvengono durante le pause. Mentre parli con altri Moodlers, trovi persone con situazioni simili a te e puoi condividere idee su cosa fare al riguardo o plugin interessanti che potresti voler usare.

Moodle HQ: Come sviluppatore di software e membro molto attivo della Moodle Community, hai anche contribuito a molti Moot con presentazioni. Quale diresti che sia meglio presentare agli utenti di Moodle e al quartier generale di Moodle a un moot? 

Tim: Tutti riceviamo molto da Moodle ed è bello poter contribuire. Se hai fatto qualcosa e cosa hai fatto o cosa hai imparato sull'uso efficace di Moodle, potresti aiutare altri Moodlers, quindi per favore condividi. C'è anche il fenomeno in cui la persona che apprende di più da qualsiasi conferenza è la persona che l'ha preparata e consegnata. Quindi, può davvero aiutarti a riflettere su ciò che hai fatto. Se presenti, riceverai domande e feedback dal pubblico, il che potrebbe darti ulteriori idee per fare ciò che hai fatto ancora meglio. Quindi, ci sono davvero tanti vantaggi nel fare il grande passo e presentarsi. Il tipo di discorsi che mi piace particolarmente ascoltare sono quelli in cui le persone parlano di come stanno usando Moodle nel loro insegnamento e di cosa ha funzionato e cosa no. Quindi, se potessi tenere un discorso del genere, ti preghiamo di inviare qualcosa. Quei discorsi tendono ad essere molto più interessanti di quelli degli sviluppatori 😉

Moodle HQ: Alcuni dei nostri lettori potrebbero non aver mai partecipato a un MoodleMoot e potrebbero prendere in considerazione l'idea di unirsi a noi per il nostro prossimo evento; cosa diresti loro?

Tim: Fallo. Ti divertirai sicuramente e imparerai molto. Queste due cose normalmente vanno insieme.

 

Pronto a inviare la tua presentazione? Visita il nostro sito Web online globale MoodleMoot

Scrivi un commento