Moodle ribadisce la sua missione di autorizzare gli educatori a migliorare il nostro mondo

Moodle è la piattaforma di apprendimento open source al mondo da oltre 15 anni sin dal suo inizio nel 2001.

Quando il fondatore e CEO di Moodle, Martin Dougiamas, ha rilasciato Moodle come piattaforma di apprendimento open source, aveva lo scopo di potenziare gli educatori con strumenti flessibili e aperti che miglioreranno l'apprendimento collaborativo online.

Martin descrive il nostro progetto open source:

"Fondamentalmente il nostro progetto si basa su una visione idealistica: crediamo assolutamente che progetti veramente open source come Moodle che supportano i nostri sistemi educativi siano il modo migliore per distribuire l'innovazione a livello globale e aiutare gli educatori a creare una popolazione umana più istruita e più connessa su questo pianeta dei nostri, proteggendo nel contempo i diritti umani fondamentali, nonché la lingua e la cultura locale ".

Come organizzazione abbiamo sempre valutato il ruolo integrale che gli educatori svolgono nel modellare e migliorare la vita di molti studenti e studenti.

Il nostro lavoro dal 2001 ad oggi, e oltre, riguarda il potenziamento collaborativo di insegnanti, formatori e tutti gli educatori nel loro lavoro.

Questa missione è stata alla base del fatto che Moodle è la piattaforma di apprendimento open source al mondo e la più utilizzata - in tutti i paesi del mondo da oltre 100 milioni di utenti registrati (di cui siamo a conoscenza) e contando!

Continuando con la nostra missione sin dal primo giorno, Moodle HQ è lieto di riaffermare la sua dichiarazione ufficiale sulla missione: dare potere agli educatori per migliorare il nostro mondo.

Andiamo dietro le quinte e ascoltiamo il fondatore e CEO di Moodle, Martin, per condividere di più sulla nostra missione.

Non vediamo l'ora di lavorare insieme a voi, a tutti gli educatori e alla nostra comunità globale per continuare questa missione.

Scrivi un commento