Scopri cosa aspettarti dal nostro amato MOOC Basics di Learn Moodle

Moodlers, avete visto il nostro recente post social che annunciava che la registrazione per Learn Moodle Basics MOOC 3.5 è ora aperta?

O forse hai visto il nostro Moodle Fairy, educatore di comunità e facilitatore MOOC, aka Mary Cooch, postare su questo nel nostro sito di notizie moodle.org?

Siamo molto lieti di eseguire un altro MOOC di Learn Moodle Basics a partire dal 18 giugno 2018.

Impara Moodle 3.5 Nozioni di base è per chiunque desideri utilizzare la piattaforma di apprendimento Moodle per insegnare, che si tratti di una scuola, un'università, una società o solo interessi personali. In questo MOOC di 4 settimane, gli studenti esploreranno molte delle funzionalità di Moodle e avranno la possibilità di creare un proprio corso di pratica.
Se sei interessato, registrati qui: learn.moodle.net. Riceverai un promemoria via e-mail prima dell'inizio del corso.

Se non hai mai partecipato ai nostri MOOC gratuiti in anticipo e non sei sicuro di ciò che è richiesto e previsto, buone notizie! Abbiamo parlato con David Morrow, ex partecipante, appassionato Moodler e uno dei nostri destinatari del badge Helpful Moodler, per avere una visione approfondita.

Quindi, eccoci qui!

Moodle HQ: Grazie David per aver dedicato del tempo a chattare con noi. Sei in grado di iniziare presentandoti e come usi Moodle o ti sei imbattuto in Moodle?

David: Apprezzo il privilegio - grazie.

Lavoro nel sistema della scuola pubblica di Mobile County (Alabama, USA) come insegnante di risorse nel dipartimento di tecnologia didattica. Siamo un gruppo abbastanza piccolo in un distretto piuttosto grande (4000 insegnanti e 57.000 studenti in 89 scuole, il più grande dello stato). Tutti e cinque siamo ex insegnanti di classe e lavoriamo tutti con insegnanti e amministratori per integrare la tecnologia nell'insegnamento e nell'apprendimento. Inoltre, ognuno di noi ha aree di interesse basate sui nostri particolari interessi e punti di forza. Per me è Moodle. Faccio molta formazione, supporto e amministrazione per i nostri due siti Moodle (uno per le scuole e uno per lo sviluppo professionale). E sebbene sia passato molto tempo da quando ho dovuto gestire una stanza piena di studenti della terza media, mi piace pensare di essere ancora un insegnante di scienze della scuola media. Certo, il tempo è un ottimo filtro e può darsi che non stia ricordando tutto ...

La mia prima esposizione a Moodle è stata a una conferenza tecnologica (ISTE, quando era ancora NECC). Molti di noi hanno partecipato a una sessione di Moodle e hanno pensato che avrebbe contribuito a moltiplicare i nostri sforzi nel fornire lo sviluppo professionale della tecnologia nel distretto. Abbiamo fatto una richiesta, il nostro fornitore di rete ci ha installato con un server di prova e da allora siamo stati Moodling. L'intento originale era quello di fornire corsi di sviluppo professionale per gli insegnanti, ma la parola si è diffusa e l'interesse è cresciuto rapidamente tra gli insegnanti che volevano usarlo con i loro studenti, e questo ha avuto precedenza sui piani di PD. Mi è sempre piaciuto che il nostro uso di Moodle sia cresciuto davvero dall'aula fuori - molto di base e molto nell'adempimento diretto di un bisogno. Alla fine, abbiamo creato un'istanza Moodle separata per gestire lo sviluppo professionale e altre esigenze non di classe.

Moodle HQ: Quante volte hai partecipato ai nostri MOOC di base di Learn Moodle? E perché ti sei unito per la prima volta?

David: Ho completato il MOOC quattro volte, inclusa la prima volta che è stato offerto. Inizialmente mi sono iscritto per agire come una sorta di supporto locale per gli insegnanti del mio distretto che hanno partecipato e per tenere traccia delle loro ore di sviluppo professionale per la ricertificazione. I badge guadagnati dagli insegnanti per aver completato il MOOC hanno reso facile quella parte: me li hanno semplicemente inviati via email.

Oltre a tenere conto delle ore di PD, il MOOC è stato (ed è) una grande opportunità per offrire ai nostri insegnanti un'esperienza di apprendimento di alta qualità e aggiornata con uno dei nostri principali strumenti di apprendimento: Moodle. Il periodo di tempo - quattro settimane - è stato conveniente e l'aspettativa settimanale sembrava molto fattibile per la maggior parte degli insegnanti. Ho pensato che potesse essere d'aiuto se i nostri insegnanti sapessero che ci sarebbe stato un punto di supporto locale se necessario, ma si è rivelato in gran parte superfluo. La progettazione del corso e le risorse del corso, insieme a Helen, Mary e la comunità che hanno sviluppato hanno fornito un supporto più che sufficiente.

E, naturalmente, il prezzo era giusto! Un corso gratuito di quattro settimane su Moodle by Moodle era un'occasione troppo buona per lasciarsi sfuggire.

Moodle HQ: per coloro che non sono a conoscenza di Learn Moodle Basic MOOC o non ne hanno mai partecipato uno prima, puoi delineare cosa aspettarsi dal corso e cosa ci si aspetta dai partecipanti per completare il corso?

David: Innanzitutto, Learn Moodle Basic MOOC è un corso Moodle su un sito Moodle - proprio come il tuo corso Moodle sul sito Moodle della tua scuola, se ne hai già uno. Se non stai già utilizzando Moodle, è un'ottima anteprima della struttura e degli strumenti che avrai quando inizi a usarlo con i tuoi studenti. Ti verrà dato uno spazio per i tuoi corsi in cui lavorare durante il MOOC e sarai anche in grado di salvare le cose che crei in quel corso in modo da poterle trasferire sul tuo corso. Sperimenterai Moodle sia come studente che come insegnante.

Una delle cose principali che vorrei menzionare è l'assoluta mancanza di pressione: non aspettarti di essere affrettato, messo sotto pressione, radunato o trattato in alcun modo se non come un gradito partecipante. Aspettatevi quanto segue:

Organizzazione - Il corso è sempre ben strutturato. È diviso in quattro sezioni settimanali con obiettivi, risorse e attività chiare da completare. Il corso si svolge in gran parte in autonomia ogni settimana e ti verrà data la possibilità di avere accesso a tutte le sezioni del corso in una sola volta o di esaminarle settimana per settimana. Fa un grande uso della funzione di completamento delle attività di Moodle: alcune attività verranno "spuntate" automaticamente una volta completate, e alcune ti segneranno con caselle di controllo / tick.

Supporto - Aspettatevi molto supporto - dai facilitatori e dagli altri partecipanti. Se non sei sicuro di qualcosa, basta chiedere. Oltre alle normali attività e risorse del corso, ci sarà una sessione live opzionale ogni settimana - con registrazioni disponibili in seguito nel caso in cui non sia possibile partecipare.

Scadenze - Ma solo un paio, a parte la data di fine corso. Ci sarà un'attività del Workshop con scadenze specifiche nelle settimane 3 e 4. Questa attività del Workshop comporterà l'invio di un breve incarico e il completamento di alcune revisioni tra pari e feedback sul lavoro di alcuni altri partecipanti, quindi la natura dell'attività richiederà a tutti attenersi a un programma. La partecipazione a un seminario è stata una delle mie più grandi novità da ogni MOOC. È una grande attività, ma all'inizio sembra complessa quando ne crei una come insegnante. Lavorare attraverso uno come partecipante rende l'insegnante molto più accessibile.

Risorse - Una delle tante fantastiche funzionalità del corso è la raccolta di video dimostrativi. Vengono sempre creati nuovi per ogni MOOC, utilizzando l'ultima versione di Moodle. Ciascuno è breve (generalmente nell'intervallo 2-4 minuti), chiaro, limitato a uno o due argomenti o strumenti specifici, veramente ben prodotto e al giusto ritmo - non troppo veloce o troppo lento. Successivamente vengono resi disponibili sul canale YouTube di Moodle per fornire supporto continuo a tutti gli utenti di Moodle.

E sarebbe solo sbagliato parlare del MOOC di Learn Moodle Basics senza parlare dei facilitatori, Helen Foster e Mary Cooch. Entrambi sono impiegati di Moodle HQ. Tra gli altri ruoli, sono sicuro, Helen ricopre il ruolo di Community Manager e Mary come "Documentation Fairy" (inclusa la produzione dei video che ho citato in precedenza). Se passi del tempo nei forum di Moodle.org, vedrai i loro nomi e trarranno beneficio dal loro aiuto. Sapere che erano i facilitatori è stato un altro sorteggio per me iscrivermi al MOOC.

Moodle HQ: Quali sono stati i vantaggi, gli aspetti positivi o i punti da prendere che hai preso dall'essere parte del MOOC di Learn Moodle Basic?

David: Uno grande sta acquisendo una migliore comprensione della natura veramente globale di Moodle. Ogni volta che ho partecipato al MOOC, ci sono state migliaia di partecipanti provenienti da oltre cento paesi. Allo stesso tempo, il MOOC offre un'esperienza molto personale per ogni utente. In nessun momento posso ricordare di essermi sentito perso tra la folla.

Un altro enorme vantaggio per me è sempre la possibilità di provare Moodle come partecipante. Molto del mio tempo al lavoro è dedicato all'assistenza, alla formazione e alla collaborazione con altri dipartimenti per utilizzare Moodle. Penso che aiuti la mia capacità di fornire tale supporto se rimango radicato in Moodle dal punto di vista di tutti gli utenti.

L'esperienza di attività e risorse specifiche fornisce informazioni utili. Ad esempio, vedere il lato studentesco del modulo Workshop giocare nel MOOC mi ha davvero aiutato a vedere meglio come usarlo con gli studenti. Vedere una delle attività di Moodle in uso, specialmente dal punto di vista degli studenti, aiuta a dare un contesto al lato insegnante delle cose. Moodle offre agli insegnanti un sacco di controllo, in gran parte attraverso le impostazioni, quindi è incredibilmente utile per me sperimentare un'attività e quindi essere in grado di vedere le impostazioni che lo hanno fatto funzionare come ha fatto.

E il MOOC è sempre una grande opportunità per provare l'ultima, la più grande versione di Moodle. Viene eseguito due volte all'anno, sempre nella versione più recente. Tendiamo a spingere di più la sessione di giugno poiché è la nostra estate e quando generalmente aggiorniamo le versioni.

Moodle HQ: Infine, David, notiamo che sei anche un destinatario di badge Helpful Moodler. Per coloro che hanno frequentato i MOOC precedenti, perché pensi che dovrebbero tornare e in che modo possono contribuire al corso, al nostro progetto open source e alla comunità?

David: Grazie per aver menzionato quel badge - ne sono un po 'orgoglioso! Per me, rappresenta una sorta di cambiamento personale - fino ad ora, la maggior parte della mia attività nei forum di Moodle.org è stata di "Aiutami!" varietà. Faccio ancora molte domande, ma suppongo che anche io stia iniziando a rispondere ad alcune.

Su questa linea, il MOOC Learn Moodle è una grande opportunità per i partecipanti precedenti e altri Moodlers esperti di fondere ruoli - sia per imparare nuove cose sia per contribuire alla comunità. Il modo più semplice per esprimere ciò che sto pensando è di citare il creatore di Moodle, Martin Dougiamas, "Tutti noi siamo potenziali insegnanti e studenti - in un vero ambiente collaborativo siamo entrambi". (leggi il resto dei suoi "cinque referenti" qui - https://docs.moodle.org/34/en/Pedagogy#Social_Constructionism_as_a_Referent - sono tutti rilevanti per il MOOC di Learn Moodle Basics).

Uno dei modi migliori per continuare quell'ambiente collaborativo oltre il MOOC è quello di unirsi ai forum su Moodle.org. Il modo in cui la vedo, anche facendo una domanda sta contribuendo. Ciò offre agli altri l'opportunità di riflettere sul problema che hai sollevato, magari guardarlo da un altro POV, chiedere maggiori informazioni e, in definitiva, fornire una risposta o una guida: tutto ciò non si sarebbe verificato se la domanda non fosse stata posta. Questo arricchisce la base di conoscenza in modo che un altro utente con la stessa domanda in futuro (probabilmente io) possa trovare la risposta con una semplice ricerca.

Oltre ai forum, ci sono molti altri modi per contribuire al progetto e alla comunità Moodle. Documentazione, traduzioni, test, sviluppo di plugin e altro. E la Moodle Users Association senza scopo di lucro fornisce un mezzo per proporre, votare e finanziare lo sviluppo di progetti specifici in Moodle.

Un altro modo più personale per interagire con la comunità Moodle è partecipare a una conferenza Moodle (nota come MOOT). I moot sono eccellenti opportunità per incontrarsi e imparare dagli altri Moodlers. Sono stato in grado di frequentare uno dei Moot statunitensi sponsorizzati da Moodle e ho partecipato diverse volte al Mountain Moot al Carroll College di Helena, nel Montana. Sono facilmente tra le migliori esperienze di apprendimento professionale che abbia mai avuto.

Quindi, che tu sia un nuovo Moodler o no, iscriviti al MOOC! È una meravigliosa introduzione a Moodle e alla comunità e un'ottima opportunità per contribuire.

Grazie ancora David per aver dedicato del tempo a chattare con noi. Lo apprezziamo davvero.

Unisciti a David e ad altri Moodlers di tutto il mondo per il nostro Learn Moodle Basic MOOC 3.5, a partire dal 18 giugno.

Registra il tuo posto oggi a learn.moodle.net!

Scrivi un commento