Un anno in rassegna: Uno sguardo al 2023!

26 dicembre 2023 di Barnana Sarkar

Con l'avvicinarsi del nuovo anno, riflettiamo sull'anno appena trascorso, un viaggio segnato da apprendimento, successo, sfide e collaborazione. Vogliamo dedicare un momento a celebrare le pietre miliari che abbiamo raggiunto quest'anno.

Elevare le esperienze di apprendimento per tutti

Innanzitutto, siamo entusiasti di condividere il modo in cui i nostri prodotti si sono evoluti per rispondere meglio alle vostre esigenze. Con il lancio di Moodle LMS 4,3abbiamo fatto un significativo passo avanti nel nostro percorso di fornitura di soluzioni di apprendimento open-source ineguagliabili che si rivolgono specificamente a educatori, formatori e studenti come voi. Allo stesso modo, il lancio di Moodle Workplace 4,3 sottolinea il nostro impegno per l'innovazione e l'eccellenza nella formazione aziendale, assicurando che la piattaforma sia adattata alle esigenze dinamiche della vostra crescita professionale e di quella dei vostri studenti. Infine, abbiamo perfezionato il L'applicazione Moodle introduce la versione 4.3che offre funzionalità più efficienti, sicure e visivamente accattivanti per rendere l'esperienza di apprendimento mobile dei vostri studenti ancora più personalizzata. Il vostro successo nell'offrire esperienze di apprendimento di qualità rimane al centro della nostra missione.

MoodleMoots - incontri mondiali di eccellenza!

Conferenze MoodleMoot sono sempre state ottime occasioni per fare rete e condividere esperienze con i membri della comunità Moodle di tutto il mondo. Quest'anno i MoodleMoot si sono tenuti negli Stati Uniti, nelle Fiandre, in Giappone, Brasile, Perù, Irlanda e Regno Unito, Senegal, Svizzera, Croazia, Bosnia ed Erzegovina, Francia, Filippine, Ecuador, Sudafrica, Colombia, Guatemala, Indonesia, Messico, Grecia e Italia. Ringraziamo i nostri Partner certificati, i Partner di integrazione certificati e i membri attivi della comunità per aver organizzato, incoraggiato la collaborazione e condiviso le migliori pratiche in occasione di questi importanti eventi.

Il nostro annuale MoodleMoot globale 2023 è stato un evento veramente internazionale in cui abbiamo avuto il piacere di incontrare oltre 700 partecipanti provenienti da 56 Paesi diversi. Abbiamo avuto l'opportunità di ascoltare più di 100 relatori provenienti da 24 Paesi. I Moodler di tutto il mondo si sono riuniti per promuovere l'apprendimento permanente e scambiare idee sul progresso dell'eLearning con Moodle.

Nel 2024, il MoodleMoot Global si terrà in Messico dall'11 al 14 novembre, con una pre-conferenza il lunedì prima dell'inizio della conferenza ufficiale. Registrate il vostro interessee ci auguriamo di vedervi l'anno prossimo!

Il MoodleMoot Global 2023 si è concentrato sul tema "Lifelong learning" dell'Istituto UNESCO per l'apprendimento permanente, sottolineando l'apprendimento continuo per tutti i gruppi di età e i contesti. Fonte: Immagine Moodle
Il MoodleMoot Global 2023 è stato incentrato sul tema "Lifelong learning" dell'Istituto UNESCO per l'apprendimento permanente, che pone l'accento sull'apprendimento continuo per tutti i gruppi di età e i contesti. Fonte: Moodle

Oltre 30.000 nuovi utenti registrati si uniscono all'Accademia Moodle

Siamo immensamente orgogliosi dei numerosi risultati ottenuti da Moodle Academy. Abbiamo lanciato con successo 20 nuovi corsiampliando il nostro curriculum a un totale di 73 corsi. La nostra comunità è fiorita con l'aggiunta di oltre 30.000 nuovi utenti registrati, contribuendo a una base di utenti fiorente di 58.000 persone. La vivacità è proseguita con la realizzazione di 20 webinar di grande spessore, che hanno ottenuto ben 115.000 visualizzazioni su registrazioni del webinar. Per riconoscere i risultati ottenuti dai nostri studenti, abbiamo rilasciato con orgoglio oltre 20.000 badge per i corsi e assegnato 615 certificati di programma. Inoltre, la nostra portata globale si è ampliata con l'aggiunta di 49 nuovi traduttori in 10 nuove lingue. la nostra piattaforma. Siamo ansiosi di continuare questo viaggio nel 2024, con la promessa di corsi più ricchi, webinar coinvolgenti ed esperienze di apprendimento collaborativo.

L'applicazione Moodle si aggiudica il titolo di App dell'anno per l'istruzione

Siamo anche incredibilmente orgogliosi di dire che Moodle e i suoi prodotti sono stati riconosciuti per il loro impegno nell'istruzione in diverse occasioni quest'anno. L'App Moodle è stata premiata con il App dell'anno per l'istruzione agli Australian Access Awards 2023. Il premio è stato creato in occasione della Giornata mondiale dell'accessibilità nel 2019 per riconoscere le organizzazioni e gli individui che si dedicano a fornire un supporto eccezionale agli australiani con disabilità. L'App Moodle è stata scelta per la facilità di accesso alle soluzioni Moodle su dispositivi iOS e Android, sia online che offline, da qualsiasi luogo, che la rende una scelta eccezionale per le persone con disabilità.

Andrew Lyons, Principal Architect della piattaforma Moodle, ha ritirato il premio durante la cerimonia ufficiale tenutasi alla ANZAC House di Perth. Fonte: Moodle. Immagine
Andrew Lyons, Principal Architect della piattaforma Moodle, ha ritirato il premio durante la cerimonia ufficiale tenutasi alla ANZAC House di Perth. Fonte: Moodle.

Lancio di Moodle India

Dopo aver acquisito il partner certificato Moodle eAbyas Info Solutions, Moodle ha ampliato la sua influenza globale lanciando  Moodle India. Questa mossa ci ha permesso di attingere al crescente mercato indiano dell'EdTech e di espandere il nostro impatto sociale. Il nostro Per la prima volta i clienti indiani hanno accesso diretto a una gamma completa di servizi attraverso la filiale locale di Moodle.

La creazione della filiale indiana ha lo scopo di facilitare tempi di risposta più rapidi per affrontare prontamente i problemi, favorendo relazioni più forti e significative con i clienti. La vicinanza ai nostri clienti in India ci permetterà di comprendere meglio le loro dinamiche di mercato uniche e di soddisfare le loro esigenze specifiche. 

L'India è attualmente uno dei maggiori mercati EdTech del mondo. Questa crescita è guidata dal crescente utilizzo dell'apprendimento digitale, dall'espansione dell'accesso a Internet, dall'uso diffuso dei telefoni cellulari e da una popolazione di bambini e giovani adulti in continua crescita. 

In qualità di soluzione leader a livello mondiale per la gestione dell'apprendimento, l'India è emersa come uno dei mercati in più rapida espansione di Moodle, come dimostra il numero crescente di siti Moodle registrati. Il lancio di Moodle India non solo rappresenta una mossa commerciale strategica, ma sottolinea anche l'impegno di Moodle nel servire il panorama educativo in evoluzione in India.

Moodle ottiene prestigiosi badge e riconoscimenti industriali

Moodle ha guadagnato badge multipli G2 quest'anno per la sua eccellenza nel campo dell'istruzione. È stata nominata leader nella soddisfazione degli utenti e nella presenza sul mercato. La piattaforma è stata riconosciuta per la facilità di configurazione dell'amministrazione ed è stata dichiarata leader nel settore della formazione. Sistemi di gestione dell'apprendimento (LMS). Inoltre, tre piattaforme leader nella ricerca e nella recensione di software - Capterra, GetApp e Software Advice - che collettivamente rientrano nell'ambito di Mercati digitali Garnet, ha riconosciuto Moodle come leader nel categorie di formazione, K-12 e LMS.

Quest'anno Moodle ha ottenuto diversi riconoscimenti, tra cui i badge G2. Fonte: Moodle. Immagine
Quest'anno Moodle ha ottenuto diversi riconoscimenti, tra cui i badge G2. Fonte: Moodle.

Abbracciare l'intelligenza artificiale per un'istruzione globale migliore e accessibile

Nel 2023, Moodle ha raggiunto una pietra miliare fondamentale, abbracciando senza riserve il potenziale dell'intelligenza artificiale (AI). Nel corso del suo straordinario percorso ventennale, Moodle ha sempre sfruttato la potenza della tecnologia per elevare gli standard dell'istruzione globale. Un aspetto fondamentale di questo impegno è rappresentato da L'approccio di Moodle all'IA generativaIl progetto Moodle è guidato dall'impegno di garantire che l'apprendimento rimanga sicuro e accessibile a tutti, indipendentemente dal luogo in cui si trovano o dalle condizioni economiche in cui si trovano. Sotto la guida di Martin Dougiamas, il Research Lab di Moodle è diventato un centro dinamico per esplorare e sperimentare tecnologie all'avanguardia, dando forma alla roadmap strategica della piattaforma. Sulla base delle intuizioni raccolte dal Research Lab, Moodle prevede aree chiave di IA che trasformeranno e miglioreranno l'apprendimento online. L'obiettivo è creare un'esperienza educativa coinvolgente, efficiente ed efficace per gli studenti su scala globale.

Diamo il benvenuto ai nostri nuovi partner!

I nostri partner e fornitori di servizi certificati Moodle svolgono un ruolo cruciale nel garantire che i nostri utenti possano massimizzare il potenziale delle piattaforme Moodle. Nel 2023, hanno fornito servizi di personalizzazione, hosting, supporto, progettazione didattica, sicurezza e scalabilità in oltre 63 Paesi, per soddisfare le esigenze specifiche dei clienti. 

Quest'anno abbiamo accolto a bordo i nostri nuovi partner certificati Moodle - ModernLMS (il primo partner in Malesia), Videa EdTech (Vietnam), Eiffel Corp (Sudafrica) ed Exducere Online (Ecuador) - i partner premium certificati Moodle - LIIP AG (Svizzera) e Kaptiva (Brasile) - e i partner Moodle con un nuovo territorio - WIDE Services (Albania), e-learning co. ltd. (Singapore) e Vextur (Estonia).

Siamo inoltre entusiasti di presentare le nostre ultime integrazioni certificate Moodle, che includono TinyMCE (con funzioni premium avanzate), SMOWL (un affidabile software di verifica online sviluppato da Smowltech) e MathType (uno scrittore di formule ed equazioni leader nel settore sviluppato da Wiris).

Siamo entusiasti di avere partnership così importanti che riflettono la nostra dedizione a fornire agli utenti un'esperienza di apprendimento diversificata e coinvolgente. Siamo inoltre entusiasti di dare il benvenuto a nuove integrazioni e partner nel 2024, per continuare a espandere le nostre offerte e fornire ancora più valore ai nostri utenti.   

Premi per i partner globali e per l'integrazione certificata

Al MoodleMoot Global di quest'anno, abbiamo annunciato la vincitori dei Moodle Certified Partner Awards e si sono congratulati con loro per gli straordinari risultati ottenuti! Dal 2019, questi premi riconoscono il grande lavoro dei partner certificati Moodle, dei partner certificati Moodle Premium e, più recentemente, delle integrazioni certificate Moodle. Quest'anno abbiamo premiato i nostri partner con 16 riconoscimenti, tra cui il Global Certified Partner of the Year, Catalizzatore IT e Global Certified Partner Outstanding Growth Award of the Year, Edupanoltre a vari premi di prodotto, comunitari e regionali. Il nostro Certified Integration Partner Outstanding Growth Award è stato assegnato a BigBlueButtonmentre il premio per il nuovo arrivato dell'anno è stato assegnato a ReadSpeaker.

Un grande applauso ai nostri partner per il loro impegno nell'aiutare le istituzioni e le organizzazioni educative a migliorare le loro piattaforme eLearning! 

Dai un'occhiata al elenco completo dei vincitori!

Un nuovo capitolo della leadership!

E poiché ogni anno porta con sé nuovi incontri e nuovi orizzonti, siamo entusiasti di dare il benvenuto ai nostri nuovo amministratore delegato, Scott Anderberg. Scott succederà al fondatore di Moodle Martin Dougiamas che, dopo un'impressionante carriera di 24 anni come CEO, ha dichiarato nel luglio 2023 la sua intenzione di passare a responsabile della ricerca. In questa nuova veste, Martin si concentrerà sullo sfruttamento delle tecnologie trasformative nel campo dell'istruzione. Martin continuerà a ricoprire il ruolo di CEO fino alla fine di gennaio 2024, mantenendo anche il suo ruolo di azionista e presidente del consiglio di amministrazione di Moodle.

In qualità di nuovo CEO, Scott Anderberg riporterà direttamente al Consiglio di Amministrazione di Moodle. Nel suo ruolo, Scott avrà il compito di realizzare in modo sostenibile la strategia di crescita a lungo termine di Moodle, di supervisionare le prestazioni operative, di fornire la leadership del team, di garantire l'eccellenza del prodotto e di rafforzare le relazioni con gli stakeholder globali, compresa la rete di partner certificati di Moodle.

Scott Anderberg si unirà a noi come nuovo CEO di Moodle. Fonte: Moodle. Immagine
Scott Anderberg si unirà a noi come nuovo CEO di Moodle. Fonte: Moodle.

Impegnarsi con la nostra comunità

Nel 2023, il nostro impegno con i membri della comunità ha portato alla creazione di podcast e video di grande spessore, oltre all'introduzione di coinvolgenti Community Stories. I nostri podcast hanno esplorato uno spettro di argomenti, tra cui discussioni su inclusività nell'eLearning con l'Università di Oakland, il impatto potenziale dell'IA sull'istruzione con Chad Outtene il futuro di Moodle attraverso gli occhi del Laboratorio di esperienza Moodle. Abbiamo anche approfondito l'importanza di Traduzioni di Moodle con Koen Roggemans, coordinatore delle traduzioni di Moodle.

Nelle nostre Storie della Comunità, abbiamo mostrato i percorsi ispiratori di persone come Nicolas Martignoni, che ha sfruttato MoodleBox per consentire l'apprendimento offline, e l'amministratrice Catalina Vieru, che ha condiviso le proprie intuizioni in qualità di specialista Moodle autodidatta. Joseph Rézeau ha discusso con passione Apprendimento linguistico assistito dal computer con Moodle LMSe abbiamo celebrato il contributo di chi da tempo Moodler, Visvanath, la cui associazione facilita i corsi online in Sri Lanka.

Uno dei maggiori punti di forza di Moodle è la comunità che si è sviluppata intorno a Moodle LMS. Vi ringraziamo per il vostro continuo coinvolgimento attraverso contributi al codice, test QA, traduzioni, documentazione o condivisione di nuove idee e best practice.

Mentre il 2023 volge al termine, celebriamo un anno di notevoli risultati e di collaborazione globale. Grati per il sostegno della nostra comunità globale, prevediamo un altro anno di apprendimento collaborativo e di risultati nel 2024. Insieme, continuiamo a impegnarci per rimodellare il panorama dell'istruzione per gli studenti di tutto il mondo! 

Grazie per essere parte integrante di questo straordinario viaggio. Un altro anno di crescita collaborativa e di successo!